Cassano Kessié
Serie A

Cassano, che attacco a Kessié: "Gioca malissimo: il Milan lo metta fuori sei mesi"

L'ex calciatore ha parlato del centrocampista rossonero nel consueto appuntamento con la BoboTV

Davide Roberti
02.10.2021 13:30

Continua il brutto momento di Franck Kessié in questo avvio di stagione. Il “Presidente”, dopo una grande stagione l'anno passato, è partito a rilento quest'anno: un infortunio, un rigore sbagliato con la Lazio e l'espulsione che ha compromesso la gara con l'Atletico Madrid. In più, continua a non arrivare il rinnovo: insomma, in questa situazione non è esattamente nelle grazie dei tifosi. Ma neppure gli opinionisti sono dalla sua parte: tra questi Antonio Cassano, che ai microfoni della BoboTv si è espresso duramente contro il mediano del Milan.

LEGGI ANCHE: DAZN gratis, al via i rimborsi: ecco come ricevere un mese di visione gratuita

Ecco le parole di Antonio Cassano sull'ivoriano rossonero: “Hanno messo sotto l'Atletico Madrid, il risultato poteva anche essere più ampio. Poi è scandaloso come arbitro e VAR non abbiano visto quelle occasioni. Però Kessie non può fare certe cose: lascia stare l'espulsione, non so che problema abbia realmente. Se sia stano o altro, non è il Kessie che stimo. Lo vedrei al Bayern, al PSG ma questo non è Kessie. Dico a giocatore e Milan, trovate una soluzione che vada bene a entrambi. Questo è il cugino lontano, se non fa queste cose, il Milan vince con l'Atletico e può anche passare. Gioca male come concetti e come atteggiamento. O il Milan trova una soluzione o lo fai fuori, lo tieni sei mesi a casa”.

 

 

DAZN, Diletta Leotta la “non giornalista”: ecco il probabile perché non desidera diventarlo e le critiche di Paola Ferrari
Nations League, Zaniolo out per scelta tecnica: al suo posto Kean. Mancini: "Eviti certi gesti"