Serie A

Inter, rischio declassamento per rating bond: “La posizione finanziaria del club è deteriorata”

Il bond dell'Inter lanciato da Suning ora rischia seriamente un declassamento: la situazione finanziaria del club non aiuta

Emmanuele Sorrentino
25.02.2021 12:14

Altra brutta tegola sull'Inter: nelle ultime ore è circolata la notizia del possibile rischio di declassamento del rating del bond lanciato da Suning. A riportarlo è Calcio e Finanza, che precisa come Fitch Ratings abbia inserito il bond di Inter Media and Communication S.p.A. (MediaCo) nella lista Rating Watch Negative (RWN). In parole povere i bond sono sotto osservazione in vista di un eventuale declassamento.

Si legge inolte nel comunicato: "L’azione RWN è in risposta a importanti problemi di liquidità che ci aspettiamo nei prossimi mesi in FC Internazionale Milano S.p.A (TeamCo) e al conseguente deterioramento della posizione finanziaria consolidata dell’Inter. TeamCo ha avuto una riduzione delle entrate di circa il 20% nell’anno finanziario terminato a giugno 2020 (FY20) su base annua a causa del fatto che tutte le partite si sono svolte a porte chiuse senza fan presenti. Anche gli stipendi dei giocatori del club - prosegue la nota - sono circa il 20% superiori alle nostre aspettative iniziali per il FY21 a causa di un mercato dei trasferimenti dei giocatori significativamente più debole in tutta Europa. Ciò ha portato a limitati afflussi di cassa dalla vendita di giocatori e ha assicurato che i salari dei giocatori siano notevolmente superiori alle aspettative. Inoltre, sono continuate le difficoltà nella raccolta di entrate dai partner di sponsorizzazione asiatici".

Commenti

Fantacalcio, le ultime dai campi per la 32^ giornata: out Chiesa, ballottaggio Lozano-Politano
Folla ultrà prima di Atalanta-Real: rischio focolaio Covid, ferito anche tifoso con bomba carta