Massimo Pavan (ph Web)
Serie A

Szczesny sotto accusa, Pavan tuona: “Film già visto, nulla di nuovo…”

Il portiere polacco Szczesny sotto accusa per l’errore che ha di fatto regalato a Deulofeu la rete del 2-2, permettendo all’Udinese di impattare in casa contro la Juventus

Emmanuele Sorrentino
23.08.2021 10:00

Udinese-Juventus 2-2, Szczesny sotto accusa: il portiere polacco è finito nell’occhio del ciclone dopo l’errore commesso nel corso del match della Dacia Arena, che ha propiziato la rete di Deulofeu per il definitivo pareggio dei friuliani. La Juventus ha perso così due punti importanti già all’esordio, ma a rendere ancor più grave la situazione è la circostanza che i bianconeri hanno ripetuto gli stessi identici errori della gestione Andrea Pirlo

Sul punto è intervenuto Massimo Pavan, vice responsabile di TuttoJuve, il quale senza mezze misure ha condannato l’atteggiamento della Juve in occasione della sfida di ieri contro l’Udinese: “Gli errori di ieri non sono qualcosa di nuovo - esordisce il giornalista -. Lo scorso anno ne avevamo visti tanti in più di una occasione ma sono ancora sotto gli occhi di tutti quelli di Porto con il passaggio tra Bentancur e Szczesny che aveva portato al vantaggio dei lusitani. Stesso e nuovo errore - prosegue Pavan - nella ripresa con un approccio mentale sbagliato, proprio come quello della Juventus nel secondo tempo a Udine”.

LEGGI ANCHE: Juventus, Szczesny blocca Donnarumma: "La mia permanenza alla Juve non è in discussione"

In chiusura, poi, un consiglio spassionato per il portiere polacco: “Szczesny è un grandissimo, e non è una questione dell'errore tecnico che è stato fatto, è soprattutto una questione di capire il momento, in quel momento - ripete Pavan - buttare la palla in tribuna non è vergogna, soprattutto quando si veniva da un rigore commesso. Sicuramente servirà da lezione anche a lui".

Escape Room 2 Gioco Mortale, streaming gratis Netflix? Dove vedere il Film dal 23 Settembre
Attenti a quei due: la differente estate di Scariolo e Messina