Antonio Cassano (ph. Zimbio)
Calcio

Cassano attacca: "Inter, Juventus e Milan andrebbero escluse dalla Serie A. Il Nottingham ha le stesse Champions dei bianconeri"

L'ex attaccante di Inter e Milan alla Bobo TV ha manifestato il pieno dissenso nei confronti della Superlega chiedendo l'esclusione delle big dal campionato italiano

Gaetano Masiello
20.04.2021 11:00

 

La nascita della Superlega sta scuotendo inevitabilmente il mondo del calcio con una spaccatura netta tra i 12 club fondatori di questo nuovo torneo internazionale, che dovrebbe sostituire e la Champions, e la Uefa che sta minacciando di escludere i club interessati dalle coppe europee e dai rispettivi campionati nazionali. In merito alla Superlega, si è espresso anche l'ex calciatore Antonio Cassano che ha espresso la sua opinione sulla questione durante la diretta della Bobo TV.

Superlega, Cassano attacca rincarando la dose

"Per me è inconcepibile che queste 12 squadre vogliamo fare una propria Champions. Queste grandi potenze devono capire che il calcio è innanzitutto della gente, di noi che lo amiamo. Le piccole squadre fanno un contorno molto importante. La Figc dovrebbe escludere subito Juve, Inter e Milan: fuori, fatevi il campionato tra voi tre e i giocatori non vanno più in Nazionale. Le grandi squadre devono capire che non possono comandare loro il calcio: a Gravina dico di escluderle dal campionato italiano”.

“Il Nottingham Forrest ha due Champions come la Juve, dovrebbe rientrarci no? Il calcio è nato 150 anni fa, non comanda chi sta vincendo ora o negli ultimi dieci anni. Ceferin ha sventrato Agnelli dicendo cose gravissime e vere, altrimenti lo querelano”.

Commenti

Dove vedere This Is US 5: streaming gratis quinta stagione e data di uscita in Italia? Serie tv completa
Calciomercato, la bomba lanciata a Tiki Taka: "Marotta torna alla Juventus e Conte va in Inghilterra"