Serie A

Moratti punge la Juventus: "Cristiano Ronaldo via? Lui la sua parte l'ha fatta"

L'ex presidente nerazzurro Massimo Moratti manda una frecciatina ai bianconeri sull'addio di Cristiano Ronaldo

Giuseppe Biscotti
05.09.2021 14:46

Intervistato in esclusiva dal quotidiano Il Messaggero, l'ex presidente nerazzurro Massimo Moratti ha commentato così la separazione tra Cristiano Ronaldo e la Juventus: "È stata una prova di coraggio e un gran regalo ai tifosi. Lui la sua parte l’ha fatta con una montagna di gol Poi il tutto non ha funzionato, può capitare: cercavano il timbro da migliore squadra del mondo portando a Torino il più bravo, invece non sono arrivate vittorie".

LEGGI ANCHE: Il retroscena di Moncalvo: "Juventus? John Elkann è stufo di aprire il portafoglio. Allegri è caduto nella trappola"

Moratti continua parlando della sua amata squadra: “L'Inter mi piace. Inzaghi ha sopportato le cessioni. Sembrava si andasse verso il disastro. Poi ha indicato nuovi giocatori che mi sembrano perfetti, li sta facendo giocare in modo piacevole e vince, il che non guasta mai. Dzeko è una meraviglia”.

LEGGI ANCHE: Caressa rivela: "Che squadra tifo? Non ci crederete"

Moratti conclude su Mourinho: "Sono molto felice per lui. Affronta tutto con grande professionalità. Costruisce l'entusiasmo. Di scudetto non parlerà, sa che è complicato ma non impossibile. Vuole crederci e ci crede. Non lo vedo a lottare per il terzo-quarto posto". 

Escape Room 2 Gioco Mortale, streaming gratis Netflix? Dove vedere Film Completo Horror
Svizzera-Italia, Kean e Bernardeschi verso la tribuna: ecco le scelte di Mancini