Vince ancora Lorenzo ma festeggia soprattutto Marquez

Alberto Bortolotti
18.06.2018 08:30

A Barcellona vince di nuovo Lorenzo ma Dovizioso cade ancora e Marquez (secondo al traguardo) si allontana in classifica. Terzo Rossi

- di Alberto Bortolotti -

La seconda vittoria consecutiva di Jorge Lorenzo illumina il pomeriggio di Barcellona, una giornata in cui Andrea Dovizioso cade ancora e si allontana dal capoclassifica Marquez, secondo sul Montmelò (quattro spagnoli sui primi 6). Il catalano veste i panni del vecchio saggio: “Pensavo che con le gomme dure sarei riuscito a disputare una seconda parte di gara migliore, credevo che Lorenzo avrebbe accusato un calo con le morbide ed invece ho sofferto del chattering alla posteriore dal lato destro. Questo problema non mi era mai capitato nel corso delle Libere. Io ero al limite ma volevo stare attaccato a Jorge per avere del margine su Valentino e Dovizioso. Quando ho visto che Andrea è caduto e che Rossi era a distanza di sicurezza ho preferito gestire la gara. Oggi il pacchetto Ducati-Lorenzo era imbattibile. Abbiamo cercato di scegliere la gomma dura per tentare di vincere ma non ci siamo riusciti. Il mio rivale in campionato al momento è Valentino. Oltre ad essere secondo in classifica è forte”. Terzo un anonimo ma positivo Rossi, davanti a Crutchlow. Poi Pedrosa e Vinales, Zarco e Petrucci, Bautista e Iannone. In classifica Marquez ha 27 punti di margine su Rossi e 38 su Vinales. Dovizioso è a meno 49 a pari merito con Iannone e Lorenzo. In Moto2 male gli italiani, solo settimo e ottavo Baldassarri e Bagnaia, vince Quartararo. In classifica un punto di margine di Bagnaia su Oliveira. Quanto a Moto3, Bastianini batte Bezzecchi che consolida il primato in classifica.

Commenti

Calciomercato Bologna, due difensori sul taccuino di Sabatini
Svezia di rigore, il Belgio spazza via Panama. L’uragano Kane s’imbatte sulla Tunisia e salva l’Inghilterra