Calciomercato

Donnarumma-Milan, il rinnovo che ancora non arriva: i dettagli

La società rossonera sta trattando con Raiola oramai da molto tempo

Francesco Rossi
06.09.2020 12:10


 

Continuano i contatti tra il Milan e l'agente di Gigio Donnarumma, Mino Raiola, per il rinnovo di contratto del portiere rossonero che scadrà nel 2021. In questi anni, il rinnovo dell'estremo difensore classe 1999 ha sempre tenuto banco per le titubanze di Raiola, il quale ha voluto sempre spingere altrove Donnarumma. Specialmente quando arrivò la proprietà cinese a prendere le redini della società, ma la volontà di Raiola di spingere il giocatore altrove, è proseguita anche con la proprietà successiva. 
 

Ora per il rinnovo sarà necessario sedersi nuovamente a un tavolo e valutare tante cose. Donnarumma vuole rimanere ma sarà nuovamente Raiola a dettare le condizioni. Secondo Il Corriere della Sera, Raiola si sta sentendo con la società già da un mese. Donnarumma ha un ingaggio pari a 6 milioni di euro annui e il Milan vorrebbe ridurre il monte ingaggi per i propri calciatori. Secondo gli ultimi rumors, la società vorrebbe proporre lo stesso ingaggio per quanto concerne il rinnovo, che però comprenderà dei bonus. Raiola però vuole portare il suo assistito a percepire un ingaggio di 10 milioni di euro all'anno. Inoltre, Raiola vorrebbe introdurre una clausola rescissoria a cifre contenute, così da non scoraggiare la concorrenza in caso di addio. 

Commenti

Dove vedere Finale Us Open Zverev-Thiem, streaming gratis e diretta tv in chiaro?
Atalanta, Ilicic è atteso a Zingonia per il prossimo lunedì