Serie A

Chirico attacca l'Inter: "Una colossale presa in giro. A Milano possono dormire tranquilli perché la Juventus..."

Il giornalista di fede bianconera torna sul caso Handanovic-Defrel, attaccando duramente la squadra nerazzurra

Andrea Riva
06.10.2021 20:50

Chirico (fonte arenadelcalcio.it)

Il giornalista e grande tifoso juventino Marcello Chirico attacca duramente l'Inter: infatti nonostante siano passati quattro giorni dal famoso contatto Handanovic-Defrel che tanto ha fatto discutere in tv e sui social, Chirico ancora non ci sta, non solo per il mancato rosso non comminato al portiere nerazzurro da parte dell'arbitro Luca Pairetto (insiema al Var) ma anche per alcuni commenti fatti da DAZN con il moviolista e qualche ospite in studio che hanno catalogato il caso come "dubbio".

Chirico, le sue parole

"Cosa hanno visto? O meglio, cosa non hanno visto o voluto vedere? E' una colossale presa in giroPerché si può andare avanti per anni con l’episodio di Pjanic/Rafinha e su questo è vietato dire che Pairetto e i varisti hanno preso una colossale topica, favorendo l’Inter? Almeno parliamone, perché se al posto di Handanovic ci fosse stato Szczesny ho come il sospetto che “dubbi”  non ce ne sarebbero stati e in tanti avrebbero parlato di partita falsata". Poi aggiunge: "Se però il Var viene utilizzato come un microscopio solo per verificare i millimetri di fuorigioco di Morata e viene tenuto spento su episodi macroscopici come quello di Sassuolo, allora a Milano possono dormire tranquilli perché la Juventus non rimonterà mai". 

Parole molte forte quelle dichiarate da Chirico che sicuramente faranno discutere, soprattutto in attesa del derby d'Italia in programma domenica 24 ottobre alle ore 20.45 allo stadio Giuseppe Meazza.

LEGGI ANCHEVarriale accusato di stalking, la Rai lo sospende dalle trasmissioni