Serie A

Juventus, Kulusevski: "Voglio migliorare, imparerò da Ronaldo"

Lo svedese si presenta ed è già carico in vista della prossima stagione

Francesco Rossi
18.09.2020 15:23

 

Lo svedese Dejan Kulusevski sogna in grande in vista della prossima stagione di Serie A tra le fila della Juventus. Dopo un'annata positiva con il Parma, l'attaccante scandinavo vuole continuare a stupire nei campioni d'Italia. Ha fame di vittoria Kulusevski e ciò lo si evince dalle sue parole rilasciate durante la sua conferanza stampa di presentazione:

"Io sono venuto qua per migliorare dentro e fuori dal campo. Ogni volta che scendo in campo voglio diventare più forte del giorno prima. Poi sono qua per vincere le partite, per aiutare i miei compagni e fare contenti. i tifosi. Sono fortunato a essere alla Juventus e voglio vincere il campionato, voglio vincere ogni partitella in allenamento e ogni partita".

 

SAMPDORIA E CR7 - "Domenica c'è una partita molto importante, sono pronto a giocare se il mister mi mette in campo. Sarà la prima e non vedo l'ora di giocare. Cristiano è fantastico, sono molto fortunato, posso imparare da lui e giocare con lui. E' molto simpatico, parla con tutti e abbiamo parlato tanto anche di cose fuori dal campo, mi aiuta a fare le cose nel modo migliore e spero di aiutarlo".

 

JUVENTUS - "Ogni giorno è una guerra, se non sei concentrato completamente, tutti lo vedono, non puoi pensare ad altro, qui devi essere al 100% e migliorare. Io penso di poter dare energia, amo giocare a calcio, quando vado in campo voglio vincere e farò di tutto per farlo, corro tanto e farò di tutto per far vincere la squadra. Pirlo? Da giocatore mi ricordo che l'ho visto tanto, come mister è uguale, è fantastico, molto tranquillo. E' un onore essere allenato da lui, mi parla tanto, mi aiuta tanto e sono molto fortunato ad averlo come allenatore, mi dà piccoli consigli che fanno la differenza. Farò di tutto per lui. Nessuno ha più aspettative su di me di me stesso quindi non c'è nessuna pressione, ho 20 anni, sono il più felice del mondo ad essere qui. C'è da lavorare e io so farlo, quindi farò del mio meglio".

Commenti

Serie A, maxi blitz contro la pirateria: chiuso il 90 % delle IPTV illegali. Cosa rischiano i trasgressori?
Vieri contro Tiki Taka: "Cacciato senza motivo, andrò per vie legali"