Serie A

Bergomi elogia il tecnico Conte: “In due mosse ha cambiato l’Inter”

Le considerazioni dell’ex difensore nerazzurro Beppe Bergomi sul lavoro svolto dal tecnico Antonio Conte

Emmanuele Sorrentino
12.04.2021 11:11

Il successo dell’Inter in campionato, ormai ad un passo dalla conquista dello Scudetto dopo una cavalcata trionfale, è merito del suo tecnico Antonio Conte: l’ex juventino ha dato a questa squadra una mentalità vincente, apportando i giusti correttivi che hanno  consentito ai nerazzurri di primeggiare in Italia. Ora, con una giusta dose di lavoro in più, Lukaku e compagni potranno dire la loro anche in Europa, dove il club meneghino già nella passata stagione è andato ad un soffio dalla conquista dell’Europa League, con  la finale persa contro il Siviglia.

Il pensiero di Beppe Bergomi sul lavoro svolto dal tecnico salentino: l’ex difensore nerazzurro ha espresso la sua opinioni direttamente dagli studi di Sky Sport. “Il mio occhio va sulla difesa e i difensori dell'Inter sono bravi, forti. Sanno tutti giocare a calcio, anche lo stesso Skriniar - prosegue - che è cresciuto tantissimo. Ciò che devi fare con loro è non dargli campo: quando Conte lo ha capito, ha abbassato la linea e ha tolto anche il trequartista, avvicinando le punte, ha trovato la quadra. Non vuol dire essere meno spettacolare, perché è bello anche vedere i gol - conclude - come quello di Barella contro la Juventus o quello col Cagliari”.

 

Domenech contro l’Italia: “Allenatori italiani grandi tattici? Una leggenda"
Gasperini è realista: “Atalanta da Scudetto? Noi in fascia alta, ma non abbiamo Lukaku e Barella”