Calcio

Marassi inespugnabile da 20 anni: solo due pareggi nel Duemila

Marco Vigarani
01.12.2018 10:00
Tabù Marassi per il Bologna che non vince dal 1998. La Sampdoria però è in crisi difensiva e si aggrappa all'eterno Quagliarella e all'ex RamirezNegli ultimi anni non è capitato spesso che il Bologna riuscisse a vincere in trasferta ma comunque è riuscito a togliersi qualche sporadica soddisfazione come sconfiggere la Juventus a Torino, le milanesi a San Siro o il Napoli al San Paolo. Quello che però i rossoblù non riescono a fare ormai da più di vent'anni è espugnare Marassi sponda Sampdoria. La maledizione dura dal 29 marzo 1998 quando una tripletta di Andersson permise di rimontare il risultato nella ripresa. Evidentemente quindi il bilancio di Sampdoria-Bologna pende nettamente dalla parte dei padroni di casa capaci di aggiudicarsi 24 successi su 50 gare a fronte di appena 13 sconfitte ed altrettanti pareggi. Anche il conto dei gol parla quasi solo ligure con 72 marcature blucerchiate e 49 felsinee. Non siete ancora convinti della difficoltà dell'impegno odierno? Sappiate che dal Duemila in avanti il Bologna è riuscito a strappare almeno un pareggio soltanto due volte: nel 2005 e nel 2014.Va però anche specificato che la Sampdoria non sta vivendo un momento particolarmente brillante con cinque partite consecutive senza vittorie e ben 12 gol subiti nelle ultime quattro giornate a fronte di 16 complessivi stagionali. I liguri possono però sempre contare su Fabio Quagliarella, il più vecchio giocatore dei top-5 campionati europei ad aver partecipato attivamente ad almeno 10 reti. Il Bologna invece è l’unica squadra di Serie A che non ha ancora vinto una gara in trasferta nel 2018 e l’unica di questo campionato a non avere ancora trovato nemmeno un gol dai propri centrocampisti. I due tecnici non si sono mai incontrati in carriera ma se da una parte Filippo Inzaghi ha collezionato soltanto 2 pareggi contro la Sampdoria, dall'altra Marco Giampaolo ha precedenti finora in perfetto equilibrio con il Bologna: 4 vittorie, 3 pareggi e 4 sconfitte. Sono invece due gli ex per parte. Nel Bologna ci sono Andrea Poli (94 gare e 3 gol tra 2007 e 2011) e Angelo Da Costa (67 gare tra 2010 e 2014), nella Sampdoria troviamo Albin Ekdal (24 gare e 1 gol nel 2010/11) e Gaston Ramirez (60 gare e 15 gol tra 2010 e 2012). Infine qualche nota sul direttore di gara odierno: il 33enne Rosario Abisso di Palermo. Sampdoria-Bologna sarà la sua 30esima partita in A ed i precedenti sono abbastanza variegati sia con il Bologna (3 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte) che con la Sampdoria (1 vittoria e 1 sconfitta).

Commenti

Calciomercato Bologna, due difensori sul taccuino di Sabatini
Milan, attento! Questo Parma non è una "piccola". Ma se vinci sei quarto