Zazzaroni fonte Twitter
Calcio

Zazzaroni: "Ceferin e Infantino? Non hanno nulla da fare, mentre la Serie A resta il campionato più saccheggiato dell'estate"

L'ultimo attacco di Zazzaroni contro Ceferin e Infantino nell'editoriale pubblicato sull'edizione odierna de Il Corriere dello Sport: ecco cosa ha detto.

Barbara Ribaudo
11.09.2021 12:31

Zazzaroni al veleno contro Ceferin e Infantino. Il direttore de Il Corriere dello Sport le manda a dire al presidente della Uefa e della FIFA per il calendario, sempre più ricco di impegni, per tutti i calciatori dei maggiori campionati.

Zazzaroni attacca Ceferin e Infantino: il suo editoriale su Il Corriere dello Sport

L'attacco di Zazzaroni è riferito anche ai due big match di questa terza giornata di Serie A, ovvero Napoli-Juve  e Milan-Lazio. Le quattro squadre, infatti, dovranno fare a meno di alcuni calciatori come i sudamericani, rientrati per ultimi dalla pausa Nazionali. Queste le sue parole: “Il guaio è che non hanno niente da fare tutto il giorno e allora pensano, e si arrovellano, e spremono i neuroni, e partoriscono idee meravigliose quali il Mondiale ogni due anni (Infantino) e l’attività delle nazionali, qualificazioni et similia, concentrata nel solo mese di ottobre (Wenger). Dice: cosa c’entra questo con Napoli-Juve e Milan-Lazio, le prime supersfide stagionali del campionato più saccheggiato dell’estate? C’entra eccome. Domandate ad Allegri, costretto a rinunciare a mezza squadra, dal momento che i sudamericani sono rientrati il giorno della trasferta al Maradona. O a De Laurentiis, il più acceso contestatore di viaggi delle nazionali sulla faccia della terra. O a Mancini che, alla vigilia della sfida con la Lituania, ha dovuto salutarne dieci, compreso l’ingenuo Sensi – uno che negli ultimi due anni ha pagato un conto salatissimo alla sfiga – il quale, dopo aver confessato allo staff azzurro di essere al 50 per cento della forma, ha postato «cari tifosi, domenica ci sarò». La Fifa che fa? Studia come infittire ulteriormente il calendario, perdippiù ipotizzando concentramenti mensili: e le migliaia di calciatori fuori dal giro delle rispettive nazionali, cosa s’inventano a ottobre? Vacanze a Montegrotto?”.

LEGGI ANCHE: Pjanic rivela: "Allegri una garanzia, avrei fatto di tutto per ritrovarlo. Messi o Ronaldo? Sono entrambi il top, ma io preferisco..."

Sky in crisi, i conti piangono e in forte calo gli abbonati. Gli italiani abbandonano la pay tv?
Serie A, i pronostici di Caressa: "Ecco come finiranno Napoli-Juventus e Milan-Lazio"