Euro 2020

Euro 2020, la telecronaca di Katia Serra divide il web. E Bargiggia commenta: "Ma quanto è noiosa e petulante?"

Il web si divide dopo la telecronaca di Katia Serra, voce di Rai Sport, nelle gare di Euro 2020. E Paolo Bargiggia chiede di abolire le seconde voci.

Barbara Ribaudo
24.06.2021 15:39

La telecronaca delle gare di Euro 2020 continua a destare l'ira dei tifosi e non solo. Dopo i commenti contro la voce di Fabio Caressa per Sky Sport, ieri sera è stata la volta di Katia Serra per la Rai.

Euro 2020, Bargiggia attacca Katia Serra

L'ex calciatrice italiana, oggi commentatrice per la rete televisiva pubblica in occasione delle gare di Euro 2020, è stata criticata da parte del web che non ha apprezzato la sua telecronaca. In particolare, il giornalista Paolo Bargiggia scrive: “Non l'avevo mai sentita. Per fortuna! Ma quanto è noiosa, petulante e banale tal Katia Serra, seconda voce Rai Sport per Portogallo-Francia? Roba da far rimpiangere persino Marchegiani e Minotti di Sky Sport. Ma la pagano a parola? #abolitelesecondevoci.

Un altro attacco duro dopo quello lanciato nei confronti di Caressa, già protagonista di alcuni commenti poco graditi in occasione di Turchia-Italia e di Italia-Svizzera.

 

Commenti

Per quali squadre tifano Caressa, Bergomi, Zazzaroni e Adani? Fede calcistica dei telecronisti e giornalisti Rai, Sky, Infinity e DAZN
UFFICIALE - Svolta per la Uefa: abolita la regola del gol in trasferta