Serie A

San Siro, il Ministero vuole tutelare lo stadio: si pensa al vincolo storico

I Beni Culturali vogliono salvaguardare la storica struttura milanese

Francesco Rossi
10.09.2020 10:47

Stadio San Siro (Social)

 

I Comitati tecnico scentifici dei Beni Culturali hanno trovato un'accordo unanime per salvaguardare lo storico impianto di San Siro a Milano. Il Meazza è stato oggetto di polemiche in questi ultimi anni circa l'eventualità di abbattimento per far posto a un nuovo stadio. Questione spinosa e che ha sempre diviso. L'obiettivo dei beni culturali è quello di creare un iter relativo la vincolo storico relazionale per quanto concerne lo stadio, creando un collegamento tra il Comune e il Ministero

"finalizzato a salvaguardare la destinazione d'uso pubblico del bene pur nel mantenimento del carattere simbolico dello stadio dell'intero plesso per i valori dello sport e del calcio". Ciò è stato riportato dal Corriere della Sera. C'è però una bocciatura relativa al vincolo monumentale del Meazza che è stato rigettato dalla Sovrintendenza. 

Al momento, solamente il vincolo storico relazionale sullo stadio sembra essere stato portato a casa e ciò tutela "cose immobili e mobili, a chiunque appartenenti, che rivestono un interesse particolarmente importante a causa del loro riferimento con la storia politica, militare, della letteratura, dell’arte, della scienza, della tecnica, dell’ industria e della cultura in genere, ovvero quali testimonianze dell’identità e della storia delle istituzioni pubbliche, collettive o religiose".

Commenti

Dove vedere Finale Us Open Zverev-Thiem, streaming gratis e diretta tv in chiaro?
UFFICIALE: Vettel correrà con la Aston Martin la prossima stagione