Carlo Alvino (foto profilo Twitter)
Serie A

Alvino sentenzia: “Cristiano Ronaldo alla Juve flop più grande della storia del calcio”

Il giornalista napoletano Carlo Alvino commenta così l’addio di Cristiano Ronaldo alla Juve

Emmanuele Sorrentino
27.08.2021 15:38

La decisione di Cristiano Ronaldo è stata appena ufficializzata: il portoghese non ha più intenzione di proseguire la sua avventura alla Juventus. Da qualche settimana si erano rincorsi tanti, troppi indizi che lasciavano intendere un futuro non più all’ombra della Mole. Il campanello d’allarme domenica scorsa ad Udine, trasferta che ha visto soffrire e non poco i bianconeri al cospetto di un avversario tutt’altro che irresistibile, ma priva della sua arma in più, ossia il talento di Funchal, relegato in panchina dal tecnico Massimiliano Allegri.

Sulla scelta di Cristiano Ronaldo di abbandonare la Vecchia Signora, commenta così il giornalista napoletano Carlo Alvino, intervenuto su Radio Kiss Kiss Napoli: "Quello di Cristiano Ronaldo alla Juventus è un flop storico. Il rendimento della Vecchia Signora con il fuoriclasse portoghese - prosegue - non è stato certamente all'altezza delle forti aspettative dei tifosi e della stessa società. Si tratta di uno dei flop più grandi della storia del calcio. Ci hanno parlato delle scarpette speciali di Cristiano Ronaldo attraverso ore ed ore di servizi sportivi, hanno parlato - continua Alvino - di una età biologica del portoghese che sarebbe nettamente inferiore a quella reale, ma i risultati non sono stati straordinari. Giuseppe Cruciani parlava di affare del secolo e mi definì uno che rosicava. Io dissi dall'inizio - conclude il giornalista - che non mi convinceva tale affare e i risultati mi hanno dato ragione".

LEGGI ANCHE: Allegri su Ronaldo: "Via i campioni, la Juve resta. Sul mercato..."

Escape Room 2 Gioco Mortale, streaming gratis Netflix? Dove vedere il Film dal 23 Settembre
Birindelli sull’addio di Ronaldo: “Alla Juve ha dato il suo apporto, ma negli ultimi anni commessi molti errori”