Calciomercato

Roma, Milik è pronto ad accettare. Le ultime su Under ed El Shaarawy

I giallorossi si avvicinano al polacco: si pensa ad un ritorno di El Shaarawy, ma prima servono le cessioni

Francesco Perna
12.09.2020 22:30

Arkadiusz Milik (Ph. Twitter)

Arkadiusz Milik vive da separato in casa la sua avventura, ormai agli sgoccioli, col Napoli. L’attaccante polacco ha definitivamente incassato il no della Juventus, che ormai ha deciso di puntare su altri obiettivi (Suarez in primis, e Dzeko in seconda battuta). Negli ultimi giorni Milik si sta convincendo sempre di più che la soluzione migliore per lui sia proprio la Roma. Al Napoli ha comunicato di voler restare, ma solo per far abbassare le pretese a De Laurentiis, che altrimenti rischierebbe di perderlo a parametro zero. Resta però da capire quali siano le intenzioni del club giallorosso, che sul mercato non ha dato alcuna indicazione chiara da quando sono arrivati i nuovi proprietari.

SU UNDER Tommaso Giulini sta provando a regalare Cengiz Under a Eusebio Di Francesco per il suo 4-3-3. Il tecnico del Cagliari conosce bene il giocatore turco, allenato ai tempi della Roma, e saprebbe come sfruttarlo per il suo modulo d’attacco. Under, che è in uscita dalla società giallorossa, andrebbe a completare nel Cagliari una linea offensiva di primissimo piano. Se ne saprà di più nei prossimi giorni.

SU ELSHAARAWYLa Gazzetta dello Sport fa il punto sulla situazione trequartisti in casa Roma. Fonseca sta studiando le alternative per sostituire Zaniolo, in casa ce ne soni molte, da Ünder a Kuivert fino a Perotti e Pastore che però non danno grandi certezze dal punto di vista fisico. Secondo la rosea in casa giallorossa si starebbe soppesando anche il ritorno di El Shaarawy, che ha ricevuto il via libera dallo Shanghai Shenhua di trovarsi una nuova squadra, anche solo in prestito.
Secondo Il Messaggero la Roma vorrebbe prelevare l'attaccante in prestito fino a gennaio, ma prima vorrebbe vendere almeno Perotti.

Commenti

Serie A, maxi blitz contro la pirateria: chiuso il 90 % delle IPTV illegali. Cosa rischiano i trasgressori?
Virtus, Djordjevic: "Domani gara importantissima, ringrazio i nostri tifosi per esserci stati"