Serie A

Sconcerti duro: "La Juventus devastata dagli errori di Szczesny e di Allegri"

Mario Sconcerti analizza la prima giornata di Serie A e manda una frecciatina sia ad Allegri che Cristiano Ronaldo

Giuseppe Biscotti
23.08.2021 16:35

Nel suo classico editoriale sul sito Calciomercato.com, il giornalista Mario Sconcerti ha commentato così i risultati della prima giornata di campionato: “L’Inter è quella che ha giocato meglio in queste prime otto partite. Nessun’altra squadra ha mostrato la sua facilità in partita, la predisposizione a gestire e moltiplicare il gioco. E’ stata un’Inter anche migliore dello scorso anno, ma una sola partita e un unico avversario dicono troppo poco per azzardare sintesi più profonde. La Juve è stata devastata dagli errori di Scszesny e da quelli di Allegri, che aveva fiutato l’inizio della deriva ma l’ha anticipata cambiando insieme troppe cose (schema, uomini e gioco) per una squadra che non è ancora una famiglia e non accetta soluzione che neghino l’individualismo. Quando parlavo di un disagio a priori nella Juve, pensavo soprattutto a questo. Niente di definitivo, ma la squadra si è un po’ persa anche nei cambi quando è entrato Ronaldo, che peraltro, ha giocato tutt’altro che male. Ma non è più del gruppo e il gruppo glielo fa pesare lasciando sia lui ad avere la responsabilità del risultato. Era prevista la malattia, meno che Allegri ne restasse in balia. Anche se credo non durerà a lungo”. 

LEGGI ANCHE: Caressa rivela: "Che squadra tifo? Non ci crederete"

Escape Room 2 Gioco Mortale, streaming gratis Netflix? Dove vedere Film Completo Horror
Zazzaroni a gamba tesa: "Cristiano Ronaldo? L'anno scorso non ha vinto una mazza. In Serie A ci sono squadre impresentabili"