Calcio

Zidane lascia il Real Madrid: il comunicato del club e i motivi della scelta

Zinedine Zidane non è più il tecnico del Real Madrid: le merengues annunciano l’addio

Emmanuele Sorrentino
27.05.2021 12:14

Zinedine Zidane lascia il Real Madrid: il club ha annunciato l’addio con un comunicato ufficiale. Approdato agli spagnoli nella stagione 2013-14, come vice di Carlo Ancelotti, ha ricoperto in passato, tra il 2009 e il 2013, vari incarichi dirigenziali. 

Zidane ha anche giocato con la maglia del Real Madrid tra il 2001 ed il 2006, collezionando 155 presenze e realizzando 37 reti.

Di seguito il comunicato del Real Madrid che annuncia  l’addio di Zidane:

”Il Real Madrid C. F. annuncia che Zinedine Zidane ha deciso di concludere la sua fase attuale come allenatore del nostro club.

Ora è il momento di rispettare la sua decisione e mostrare il nostro apprezzamento per la sua professionalità, dedizione e passione in tutti questi anni, e per ciò che la sua figura rappresenta per il Real Madrid.

Zidane è uno dei grandi miti del Real Madrid e la sua leggenda va oltre quello che è stato come allenatore e giocatore del nostro club.

Sa di essere nel cuore del Real Madrid e che il Real Madrid è e sarà sempre la sua casa”. 

Commenti

Ciclismo, l'incredibile retroscena su Jan Ullrich: "Prima delle corse metteva la nutella nel microonde e..."
Cristiano Ronaldo, addio alla Juve confidato ai compagni: Sporting, Psg e United alla porta