Il giornalista Mario Sconcerti commenta così l’uscita di Commisso sul caso Vlahovic
Serie A

Sconcerti sul mancato rinnovo di Vlahovic: “Va via per scelta, dalla sua cessione prenderei Berardi e Borja Mayoral”

Il giornalista e scrittore Mario Sconcerti parla del caso Vlahovic e del suo mancato rinnovo alla Fiorentina

Emmanuele Sorrentino
06.10.2021 18:04

Intervenuto a TMW Radio, il noto giornalista Mario Sconcerti ha parlato della situazione in casa Fiorentina, sul mancato rinnovo di Vlahovic e delle possibili trattative che potrebbero sorgere in seguito alla sua partenza: “La situazione è chiara. Chi va via è per una scelta, non è mai un tradimento. Vlahovic è un calciatore della Fiorentina, non vuole rinnovare e allora si dà via subito. Il problema - prosegue Sconcerti - non è lui ma chi viene al suo posto. La Fiorentina pensa di prendere 40-45 milioni da Vlahovic. Prenderei Berardi e poi Borja Mayoral, oltre a un giocatore in prestito. Così farebbe una bella squadra". Sull’uscita di Commisso in merito alla vicenda Vlahovic, ribadisce: "Se sta così la situazione, perché non doveva dirlo? Chi è ricco non pensa a strategie. Se prende un centravanti e Vlahovic non se ne va a gennaio, fai giocare quello e gli fai fare panchina. Come ha fatto il Milan - sottolinea Sconcerti -, che ha comprato Maignan, quando ancora aveva Donnarumma", conclude il giornalista.

LEGGI ANCHE: Adani sul caso Vlahovic: "Non capisco la sua scelta. E Commisso ha sbagliato a fare questa uscita"

La Scuola Cattolica, streaming gratis? Dove vedere film
Lotito replica alla Figc sul caso tamponi: “Le bugie le dicono loro, ho una sentenza dalla mia parte”