Calcio

Ibrahimovic al veleno sul Ct della Nazionale svedese: "Persone incompetenti nelle posizioni sbagliate".

Dopo la sconfitta casalinga rimediata contro la Francia, c'è stata una vera e propria bufera attorno la Nazionale svedese e il suo Ct. Zlatan Ibrahimovic ha espresso il proprio pensiero via twitter.

Alessandro Pallotta
07.09.2020 12:35

Ibrahimovic al veleno sul Ct della Nazionale svedese: "Persone incompetenti nelle posizioni sbagliate".

Sono ore bollenti in Svezia: subito dopo la partita casalinga persa contro la Francia valida per la Uefa Nations League, sono piovute numerose critiche sull'operato del Ct Janne Andersson, reo di non aver messo titolare la stella della Juventus, Dejan Kulusevski.

L'ex calciatore del Parma entrato a venti minuti dalla fine, al termine della partita, non ha usato mezzi termini: "Non ho avuto il tempo di incidere sulla partita, sono rimasto scioccato. In allenamento è andato tutto molto bene, ma per sfortuna il calcio è anche questo. Sensazione strana, ma rispetto la scelta del ct: spero di giocare titolare la prossima gara".

Alle parole di Kulusevski ha replicato lo stesso Ct della Nazionale svedese che, secondo quanto riportato dall'Aftonbladet, ha dichiarato: "Non ci ho parlato, ma se ha detto così probabilmente si sente così, ne parleremo. Non mi è sembrato molto scioccato comunque. Ha fatto bene in allenamento come tanti altri, vedremo se martedì ci sarà più tempo per giocare. Ha grandi qualità ed è un grande giocatore, alla fine crescerà in questo".

Ibrahimovic al veleno sul ct della Nazionale svedese

Il caso dopo le parole di Andersson è da considerare chiuso? Assolutamente no. Non tarda ad arrivare la replica dell'ex capitano della Svezia, Zlatan Ibrahimovic che, in un post pubblicato sul proprio profilo twitter afferma: "Che brutto scherzo. Un'altra prova. Persone incompetenti nelle posizioni sbagliate che soffocano il calcio svedese".

 

 

Commenti

Dove vedere Finale Us Open Zverev-Thiem, streaming gratis e diretta tv in chiaro?
Virtus Bologna-Fortitudo Bologna: dove vedere in tv e streaming Supercoppa