Andrea Agnelli (ph. zimbio)
Calcio

Bargiggia su Agnelli: "Per essere credibile devi dare il buon esempio e lui sicuramente non lo è"

Il giornalista Paolo Bargiggia critica l'operato di Andrea Agnelli in un articolo pubblicato sul suo sito web: ecco cosa ha detto.

Barbara Ribaudo
05.06.2021 16:06

Paolo Bargiggia contro Andrea Agnelli: il numero uno della Juventus è diventato oggetto delle numerose critiche avanzate dal giornalista in uno degli ultimi articoli pubblicato sul suo sito web. 

Bargiggia attacca Agnelli: le sue parole

In una lunga analisi svolta dal giornalista, vengono prese di mira, in particolare, le parole del presidente dei bianconeri sul caos Superlega. Agnelli, negli ultimi giorni, l'ha definita non “un colpo di Stato, bensì, un grido di allarme di un Sistema che sta andando verso l’insolvenza”, ma Bargiggia non ci sta e scrive: “Detto da uno che a Cristiano Ronaldo versa ogni anno per tre anni 31 milioni di euro netti e lo ha a bilancio per 80, la cosa fa piuttosto sorridere. Se non piangere. Perché, in verità, la Superlega, ad Agnelli e ai ricchi spocchiosi di Spagna come lui serve soltanto per continuare a spendere sempre di più e non certo per contenere il costo del lavoro”.

Tra gli argomenti trattati nell'articolo, c'è anche la questione allenatori. Queste le sue parole: “Verrebbe da dire: per essere credibili, prima date il buon esempio. E credibile non lo è certo il numero uno della Juventus se in due stagioni ha buttato a mare due progetti tecnici, pagando in contemporanea due allenatori (Sarri e adesso Pirlo) più il terzo che è Allegri. Per la serie: dirigenti inaffidabili. Mandi via Allegri per Sarri e poi lo riprendi con un triennale ancora più oneroso per la casse della società dell’Allegri 1: adesso sono 9 milioni di euro netti a stagione. Follia!”.

Fonte: PaoloBargiggia.it

 

Commenti

Dove vedere Loki, streaming gratis e diretta tv serie tv Marvel episodio 3 Tom Hiddlestone Netflix o Amazon Prime?
Pedullà sicuro: "Messias? Scatto forte e pole del Toro. Fissato il vertice"