Covid-19, trema anche la Champions League. Nuovo focolaio a Lisbona, sede delle Final Eight

Tiziano De Santis
24.06.2020 17:18
Minaccia-Covid sulle Final Eight di Champions League: nuovo focolaio riscontrato a Lisbona, sede designata dall'Uefa per la competizione Dopo l'Europa League anche la Champions trema davanti ai nuovi focolai di Coronavirus riscontrati nella città di Lisbona. la capitale del Portogallo, sede designata dall'Uefa per la Final Eight della più ambita competizione calcistica europea (dal 12 al 23 agosto le gare restanti della stagione) ha visto scoppiare nuovi contagi per Covid-19. Nella giornata di oggi il premier Antonio Costa ha anticipato alcune delle misure di confinamento destinate a limitare la diffusione del virus, tra le quali il divieto di raduni a un numero maggiore di 10 persone, la chiusura dei bar e di tutti gli esercizi commerciali alle 20.  

Commenti

Calciomercato Bologna, due difensori sul taccuino di Sabatini
Restyling Dall’Ara: il Bologna consegna il progetto definitivo al Comune