Motori

Formula 1, Mosley: "Sarebbe logico pensare al futuro e cancellare la stagione 2020"

Francesco Perna
16.04.2020 17:06
Secondo l'ex presidente della FIA, Max Mosley, il Circus dela Formula 1 dovrebbe scegliere di rinunciare alla stagione 2020 Liberty Media, team e Formula 1 stanno cercando di allestire un calendario credibile per il 2020, magari partendo da luglio a porte chiuse in Austria. Max Mosley è molto scettico sulla possibilità di veder partire la stagione di Formula Uno.  In un'intervista rilasciata all’agenzia di stampa DPA, l'ex presidente della FIA, ha affermato che la scelta più logica sarebbe quella di annullare la stagione 2020. Queste le sue parole: "L'attesa rischia di peggiorare le cose senza alcuna certezza di trarne poi un vantaggio - ha spiegato l’ex numero uno della Federazione Internazionale - non vi è alcuna garanzia che le corse possano ricominciare a luglio, anzi sembra sempre più improbabile. Così i team e i promotori delle gare avrebbero una certezza, in modo da poter pianificare e agire». «Si potrebbe sfruttare un anno di pausa - sostiene Mosley - per allestire una base finanziaria molto più solida per il futuro. Fino a quando non sapremo cosa accadrà a livello globale con la pandemia, non è possibile fare piani razionali per la F1".

Commenti

Calciomercato Bologna, due difensori sul taccuino di Sabatini
Bologna, i gol più belli della stagione: ecco il VIDEO