Serie A

Lazio, Acerbi e il suo mea culpa: "Mi auto multo. Darò i soldi in beneficienza"

Il difensore della Lazio fa mea culpa dopo l'espulsione contro il Bologna

Francesco Rossi
06.10.2021 11:09

Francesco Acerbi (Social)

 

Il difensore della Lazio Francesco Acerbi, è stato squalificato dal Giudice Sportivo per due giornate dopo l'espulsione rimediata contro il Bologna. L'ex Milan si è scusato per quanto accaduto nell'ultima giornata di Serie A, rilasciando il seguente messaggio via Instagram:

"Ciao ragazzi, come sapete domenica sono stato espulso e mi dispiace non poter aiutare i miei compagni, mi dispiace per il mister e per voi tifosi. Per quanto riguarda il gesto brutto che ho fatto in campo chiedo nuovamente scusa, non è da me, non è un un buon esempio per i bambini e per quelli che amano il calcio. Per questo motivo ho deciso di automultarmi devolvendo in beneficienza una somma di denaro”.