Messi PSG
Calcio

Anelka sicuro: "Messi deve sottomettersi a Mbappe e rispettarlo. E' il numero uno nel Psg"

L'ex attaccante Nicolas Anelka è intervenuto in un'intervista a Le Parisien parlando dell'importanza di Messi e Mbappe

Ludovica Carlucci
28.09.2021 21:15

L'ex attaccante Nicolas Anelka è intervenuto in un'intervista al quotidiano francese Le Parisien, soffermandosi sull'importanza di Kylian Mbappé e sull'arrivo di Lionel Messi: "Per me il leader dell'attacco deve essere Mbappe, Messi accetti che la prima opzione è lui e lo aiuti. Dovrebbe sottomettersi, mettersi in subordine. Deve capire che Mbappe è il numero uno nel PSG, sono cinque anni che è al club: merita rispetto. Penso però abbia preso la sua decisione e voglia andarsene: è normale, sogna il Pallone d'Oro e come può vincerlo nel sesto campionato d'Europa secondo i ranking UEFA? Se Mbappe negli ultimi tre anni avesse giocato in Inghilterra o in Spagna, l'avrebbe già vinto".

DAZN, Diletta Leotta la “non giornalista”: ecco il probabile perché non desidera diventarlo e le critiche di Paola Ferrari
Juventus, Chiellini: "Uno dei pregi di Allegri è il non piangersi addosso. Dybala? Abbiamo una rosa valida pronta a sopperire alla sua assenza"