Serie A

La squalifica ridotta di Osimhen scatena una bufera social tra tifosi e non solo....

Polemiche a non finire per la riduzione della squalifica dell'attaccante nigeriano, che sabato sarà a disposizione contro la Juventus

Andrea Riva
07.09.2021 21:40

 Victor Osimhen (Profilo social Napoli)

Nel tardo pomeriggio di oggi  la Corte d'appello della FIGC ha accolto il ricorso del Napoli, togliendo una giornata di squalifica all'attaccante Osimhen, espulso alla prima giornata contro il Venezia per un manata al centrocampista dei lagunari Daan Heymans. Una bella notizia per il tecnico Luciano Spalletti che avrà così il nigeriano a disposizione, per l'importante big match di sabato 11 settembre contro la Juventus.

LEGGI ANCHEDove vedere Champions, Europa League e Conference League in chiaro o streaming. Tutte le novità

Questa sentenza ha avuto strascichi polemici sui social con i tifosi delle due squadre che si sono puntualmente pizzicati a suon di commenti di tutti i tipi. I tifosi bianconeri hanno polemizzato per questa giornata di squalifica tolta: "Il secondo furto in due anni per via della giustizia sportiva""Vabbè a sto punto fate un po' come caz.. ve pare!"; "Lo scorso anno il Napoli fece i magheggi con l'ASL e, a fine campionato, il karma li punì con Faraoni. - Oggi il ricorso per Osimhem è stato accolto, con un magistrato napoletano a presiedere la sezione giudicante. Chissà se il karma..."; "Se ci fosse lo scudetto dei ricorsi accolti, il Napoli avrebbe 4 stelle sulla maglia"; "E ora facciamo pure Grassani Direttore dell'ASL Napoli 1".

I tifosi partenopei ovviamente hanno controbattuto ai loro avversari: "Osimhen non è che sia Maradona, quindi tutto questo casino non lo capisco. Non ha neanche mai segnato in un big match, per cui state tranquilli che vincete voi"; "Non c'è niente di più ridicolo di uno juventino, che ha visto la propria squadra perpetrare vere e proprie truffe, che si permette di dare del truffatore agli altri per una semplice, e giusta, riduzione di squalifica. Basti pensare a Perugia"; "Se ritieni che la riduzione della squalifica ad Osimhen sia un’ingiustizia è presumibile che tu sia cieco, ottuso o juventino"; "Juventini che piangono perché a un giocatore che non doveva nemmeno essere espulso è stata tolta una giornata di squalifica, se non esistessero bisognerebbe inventarli"; "Giusta la riduzione della squalifica per Osimhen, l'espulsione era già sembrata eccessiva al momento del fallo, due giornate sarebbero state veramente troppo".

In mezzo a tutti questi commenti non potevano mancare i tweet dei giornalisti, per accendere ancor di più gli animi, che si prevedono molto caldi in questi giorni di attesa.