Serie A

Disservizi DAZN, il Governo perde la pazienza: ecco gli obblighi che verranno imposti alla pay tv

Secondo le ultime indiscrezioni, il Governo Draghi pretende un obbligo di qualità di servizio per gli eventi di maggior interesse

Francesco Rossi
07.11.2021 11:51

Lega Calcio DAZN - Il Fatto Quotidiano

 

I disservizi DAZN in queste prime giornate di Serie A, continuano a far discutere. L'ultima ricerca Doxa ha sottolineato come la metà degli abbonati voglia disdire l'abbonamento qualora non si presentino dei miglioramenti di qualità di servizio. Nonostante il servizio fornito da DAZN sia migliore in questo momento rispetto a inizio stagione, gli abbonati continuano a lamentarsi per via di diverse imperfezioni. Secondo le ultime indiscrezioni raccolte da Reuters, la questione è monitorata dal Governo Draghi, il quale sarebbe pronto a prendere severi provvedimenti in caso di mancata qualità di servizio. Addirittura, il Governo potrebbe introdurre un vero e proprio obbligo sulla qualità dei servizi forniti per eventi di particolare interesse. La pazienza sembra veramente essere terminata, nonostante la determinazione da parte di DAZN di fornire un servizio eccellente. Determinazione che sarà ancora più forte dopo quest'ultima importante indiscrezione.