Serie A

Scaroni: "C'è grande soddisfazione, siamo al settimo cielo. Stadio? A metà 2021 sarà posto il primo mattone"

Il presidente rossonero ha fatto un punto sull'inizio di questa stagione e sul nuovo stadio

Francesco Perna
23.11.2020 19:30

Paolo Scaroni (Ph. Social)

Intervistato da Sky Sport, il presidente del Milan Paolo Scaroni si è soffermato sullo straordinario momento vissuto dal club rossonero e sulla questione del nuovo stadio. Queste le sue parole: "Grandissima soddisfazione, non ho ancora parlato con Maldini e Gazidis ma abbiamo una grandissima soddisfazione, siamo al settimo cielo. Quello che mi fa piacere è che abbiamo la squadra più giovane d’Europa e raccogliamo risultati straordinari". 

SU MALDINI - "Ora abbiamo tante partite ravvicinate da giocare e purtroppo dobbiamo pensare a qualche infortunio. Maldini ha dovuto imparare perché non si nasce dirigenti sportivi, chiaramente per lui che di calcio sa tutto questo processo è stato più rapido ma credo si sia trovato il giusto equilibrio. Il futuro è visto con ottimismo".

SULLO STADIO"Sullo stadio sono impegnatissimo, lo considero un tassello fondamentale per il Milan, per l’Inter e per tutte le squadre di calcio. Se non ci mettiamo anche noi a costruire degli stadi moderni come hanno negli altri paesi, sarà difficile pensare che la Serie A riprenda il ruolo che aveva 15 anni fa. Credo che il primo mattone lo metteremo l’anno prossimo. Quando la Giunta approverà il progetto, passeremo da un progetto di massima a una progettazione di dettaglio. Investiremo solo in questo 50 milioni e, da metà dell’anno prossimo, daremo inizio ai lavori. Questo è il disegno che abbiamo in testa".

Commenti

Dove vedere Casertana-Avellino, streaming gratis Serie C e diretta tv Sky Sport?
Torino, ecco il report medico su Belotti e Verdi: la nota del club