Serie A

Adani polemico su Allegri: "Non è il modo giusto di fare calcio. I suoi giocatori sono contenti di giocare nella Juve?"

Intervistato dalla Rai a 90' Minuto, Adani bacchetta ancora una volta Allegri: "Fatti passi indietro"

Francesco Rossi
28.10.2021 00:23

Accademia dello Sport

 

Daniele Adani ha criticato in maniera piuttosto aspra il tecnico della JuventusMassimiliano Allegri, dopo la sconfitta dei bianconeri contro il Sassuolo. Interpellato durante l'ultima puntata di 90' minuto, Adani ha detto:

"La Juve sente la mancanza di Ronaldo? Chiaramente il campione aggiunge e anche risolve, ma risolve nel momento che tu avevi intrapreso un cammino nobile, cercando di fare una rottura col passato. Un passato che aveva portato gloria, perchè Allegi aveva vinto 5 campionati di fila che non gli toglie nessuno. Però quanto tu interrompi con il passato e intraprendi un altro percorso interrompendolo subito, senza aver dato il tempo necessario a Sarri, affidandoti a un maestro del nostro calcio giocato interrompendolo ancora prima di dargli la fiducia che meritava, nel tornare indietro con Allegri devi cambiare almeno la mentalità. Il calcio va avanti, va avanti molto veloce. Quindi se tu mi chiedi: la Juventus perde perche manca Ronaldo? Io ti dico no. La Juventus non vince o perde perchè non ha la mentaità giusta".

Poi aggiunge: "I raffronti con Pirlo? Guardate le prestazioni, l'analisi delle prestazioni. Dentro il campo e fuori dal campo. La Juventus vive sempre sul bilico di un gol fatto e uno subito. La Juve vive nel concetto che vuole togliere agli avversari, subire un gol in meno per portare a casa i campionati...questo non è più il modo giusto di fare calcio. Se vai a Milano con l'Inter e sei contento di aver guadagnato 10 metri alla volta, dove Kulusevski ha fatto bene perchè ha marcato Brozovic ecc. allora vi faccio una domanda: i giocatori di adesso sono contenti di giocare nella Juve?"