Serie C, Avellino Taranto 2-1 (VIDEO GOL HIGHLIGHTS E PAGELLE): Forte nega il pareggio ai rossoblù
Serie C

Serie C, Avellino Taranto 2-1 (VIDEO GOL HIGHLIGHTS E PAGELLE): Forte nega il pareggio ai rossoblù

Il Taranto si prepara ad affrontare l'Avellino nel tredicesimo turno del Girone C di Serie C. Ecco tutte le informazioni utili su Serie C, Avellino Taranto 2-1 (VIDEO GOL HIGHLIGHTS E PAGELLE): Forte nega il pareggio ai rossoblù.

Alessandro Pallotta
06.11.2021 19:33

Dopo la vittoria casalinga ottenuta contro il Potenza (2-1), il Taranto si prepara ad affrontare l'Avellino in trasferta nella tredicesima giornata di campionato. Avellino-Taranto si prospetta un match molto interessante tra due compagini che hanno ben figurato in questo inizio di stagione: la squadra di casa occupa attualmente il sesto posto in classifica a quota 17 punti (insieme a Paganese e Virtus Francavilla); la squadra in trasferta occupa invece la terza posizione (insieme a Palermo e Catanzaro). In questo articolo vi sono tutte le informazioni utili e necessarie su Avellino-Taranto: conferenze stampa, probabili formazioni, statistiche e diretta LIVE.

Serie C, Avellino Taranto 2-1 (VIDEO GOL HIGHLIGHTS E PAGELLE): Forte nega il pareggio ai rossoblù

Ecco gli highlights di Avellino Taranto 2-1:

Ecco le pagelle del match:

Avellino (4-2-3-1): Forte 7; Ciancio 6, Bove 6.5, Sbraga 7, Tito 7; Aloi 6.5, D'Angelo 6; Micovschi 5, Kanoute 6.5, Di Gaudio 6; Plescia 5. Maniero 7, De Francesco 6, Mignanelli, Gagliano e Matera s.v.

Taranto (4-2-3-1): Chiorra 6; Riccardi 5.5, Granata 6.5, Zullo 5.5, Ferrara 6; Civilleri 6.5, Bellocq 5; De Maria 5.5, Giovinco 6.5, Pacilli 5; Santarpia 5.5. Ghisleni 6, Benassai 5, Falcone 6, Mastromonaco 6, Labriola s.v.

Avellino Taranto 2-1 diretta LIVE testuale: termina il match

Buongiorno a tutti gli appassionati del mondo del calcio, Il Pallone Gonfiato è pronto a tenervi compagnia nel raccontarvi il match tra Avellino e Taranto, valido per la tredicesima giornata del Girone C di Serie C. La partita si disputerà allo Stadio Partenio (Avellino) a partire dalle ore 17.30 di Sabato 6 Novembre 2021. L'arbitro di Avellino-Taranto sarà Davide Di Marco di Ciampino coadiuvato da Cosimo Cataldo (Bergamo), Mattia Bartolomucci (Ciampino) e Adolfo Baratta (Rossano, quarto uomo). 

A partire dalle ore 17.00 inizierà la diretta LIVE testuale del match con la comunicazione delle formazioni ufficiali.

AGGIORNA LA DIRETTA LIVE TESTUALE DI AVELLINO-TARANTO

TERMINA IL MATCH, L'AVELLINO BATTE IL TARANTO 2-1!

90' Occasione per il Taranto! Una meravigliosa parata di Forte (Avellino) sul tiro a botta sicura di Riccardi (Taranto) nega il goal del pareggio ai rossoblù. Sono quattro i minuti di recupero concessi dall'arbitro. 

86' Cambio per il Taranto: dentro Labriola fuori Bellocq. Cambi per l'Avellino: fuori Aloi e Kanouté dentro Matera e Gagliano.

83' Ammonito il neo entrato Mignanelli (Avellino).

82' Cambio per l'Avellino: entra Mignanelli esce Sbraga. 

81' GOAL DEL TARANTO, CIVILLERI! Sugli sviluppi di un calcio d'angolo, Civilleri colpisce il pallone di testa e la palla s'insacca dietro le spalle di Forte (Avellino).

77' RADDOPPIO DELL'AVELLINO, MANIERO! Cross di Tito per il neo entrato Maniero che, supera in altezza Benassai (Taranto), colpisce il pallone di testa e realizza il goal del 2-0.

69' Arrivano due cambi per il Taranto: dentro Mastromonaco e Falcone fuori Santarpia e Pacilli.

65' Ammonito Zullo (Taranto) per un intervento fallo su Di Gaudio. Sugli sviluppi del calcio piazzato, ci prova Tito che fa partire un tiro insidioso che viene respinto da Chiorra (Taranto). Sulla ribattuta Aloi non riesce a ribadire in rete. 

60' Cambi per l'Avellino: fuori Plescia e Micovschi , dentro Maniero e De Francesco. Cambio per il Taranto: dentro Ghisleni, fuori De Maria. 

56' Ammonito Aloi (Avellino) per un intervento falloso su Giovinco. Punizione dal limite in favore del Taranto. Sugli sviluppi del calcio piazzato, il tiro di Giovinco viene respinto dalla barriera. 

52' Giovinco (Taranto) serve Santarpia in area di rigore ma il gioco è fermo per la posizione di fuorigioco dell'attaccante ‘rossobù’.

46' Inizia il secondo tempo! Gioca il Taranto il primo pallone della seconda frazione. Per i ‘rossoblù’ esce Granata ed entra Benassai.

TERMINA IL PRIMO TEMPO: 1-0 PER L'AVELLINO. La squadra di Braglia, dopo lo spavento preso con la traversa colpita da Granata (Taranto) all'undicesimo minuto, ha preso in mano le redini del gioco e ha cercato di alzare i ritmi e giocare sistematicamente nella metà campo rossoblù. Al 30' l'Avellino è passato in vantaggio con una perfetta punizione di Sbraga. Dopo la rete del vantaggio c'è stato il tempo per un altro paio di tentativi per raddoppiare da parte della squadra di Braglia ma senza trovare la porta ‘rossoblù’. Il Taranto in questi primi 45 minuti ha sofferto tantissimo l'assenza di un punta come Saraniti che, a causa di problemi fisici, ha dato forfait pochi istanti prima dell'inizio del match. 

45' L'arbitro concede due minuti di recupero.

33' OCCASIONE PER L'AVELLINO! Sbraga mette un pallone pericoloso in mezzo all'area ‘rossoblù’ ma Bove (Avellino) non riesce a colpire la sfera che finisce sul fondo. 

30' Vantaggio dell'Avellino! Goal di Sbraga che, su un calcio di punizione dal limite, crea una traiettoria che s'insacca alle spalle di Chiorra (Taranto). 

25' Occasione per l'Avellino! Cross insidioso di Tito (Avellino) dall'out di destra ma Chiorra (Taranto) riesce a bloccare la sfera dall'attacco di due calciatori ‘biancoverdi’. 

22' In questa fase di gioco l'Avellino prova ad alzare i ritmi e a giocare nella metà campo rossoblù.

14' Ammonito Riccardi (Taranto) per una trattenuta su Di Gaudio (Avellino)

11' TRAVERSA DEL TARANTO! Sugli sviluppi di un calcio piazzato calciato da Giovinco, Granata colpisce il pallone con un colpo di testa che si stampa sulla traversa.

6'  Primo calcio d'angolo in favore del Taranto. Sugli sviluppi del corner il pallone termina direttamente sul fondo. 

1' Fischio d'inizio, l'Avellino gestisce il primo pallone della gara. Sono circa 3000 gli spettatori paganti. 

-Scendono le squadre in campo.

-Ecco le formazioni ufficiali di Avellino-Taranto:

Avellino (4-2-3-1): Forte; Ciancio, Bove, Sbraga, Tito; Aloi, D'Angelo; Micovschi, Kanoute, Di Gaudio; Plescia.

Taranto (4-2-3-1): Chiorra; Riccardi, Granata, Zullo, Ferrara; Civilleri, Bellocq; De Maria, Giovinco, Pacilli; Santarpia. 

Avellino-Taranto: conferenze stampa e probabili formazioni

Nella mattinata di Venerdì 5 Novembre 2021, hanno parlato nella consueta conferenza stampa pre-partita, Piero Braglia (allenatore Avellino) e Giuseppe Laterza (allenatore Taranto). Ecco alcuni estratti delle parole dei due allenatori. 

Piero Braglia (Avellino)

Sul Taranto di Laterza, Braglia ha affermato: “Le difficoltà sono che loro sono una buona squadra, giocano bene, stanno bene, sono una squadra assortita bene, con tanti giovani, hanno una buona identità. E’ una squadra importante e pericolosa, bisogna fare attenzione”.

Giuseppe Laterza (Taranto)

In merito alle insidie del match contro l'Avellino, il Mister ha dichiarato : “Affrontiamo una squadra che ha qualità, che viene da una vittoria in casa e un buon risultato esterno. L’Avellino è sicuramente una squadra che vuole arrivare in alto e domani vorrà dimostrare di esserci". 

Sulla mentalità messa in mostrata nelle ultima giornata di campionato - con l'uscita dal campo dei calciatori arrabbiati per aver subito il goal del 2-1 a tempo scaduto- il Mister ha affermato: “Questa è la qualità della mentalità dei ragazzi: dimostrano che si vuol cercare sempre di migliorare e che in quel momento della partita un errore del genere poteva essere fondamentale o importante se non vincevamo 2-0. Quindi bisogna lavorare su tutte le situazione si vogliamo arrivare allo step successivo, non dobbiamo porci limiti, dobbiamo lavorare sui particolari, sugli errori e sui dettagli. Quando dall'altra parte i ragazzi ti dimostrano che hanno questo tipo di mentalità, questa rabbia, agonismo e voglia di migliorarsi, da parte nostra è più facile lavorare”.

Probabili formazioni Avellino-Taranto

Problemi di formazione per Mister Braglia: il tecnico dell'Avellino infatti dovrà rinunciare a 3/4 della difesa titolare a causa dei problemi fisici di Silvestri e delle assenze per squalifica di Rizzo e Dossena. Inoltre sarà anche out Scognamiglio. Non è escluso un cambio di modulo per la squadra di casa (magari con un 3-4-3, ndr) ma Braglia dovrebbe confermare il 4-2-3-1 con una linea difensiva composta dal recuperato Ciancio, Bove, Sbraga e Tito. In avanti Gagliano sarà supportato da Kanoute e Di Gaudio.

Giuseppe Laterza invece dovrebbe confermare il 4-2-3-1 con Santarpia, Giovinco e Mastromonaco a supporto di Saraniti, unica punta rossoblù. In difesa Benassai è favorito su Granata per vestire una maglia da titolare. Il tecnico del Taranto dovrà fare a meno di Diaby, Versienti e Guastamacchia. 

Avellino (4-2-3-1): Forte; Ciancio, Bove, Sbraga, Tito; Micovschi, Aloi, De Francesco; Kanoute, Di Gaudio; Gagliano.

Taranto (4-2-3-1): Chiorra; Tomassini, Benassai, Zullo, Ferrara; Civilleri, Bellocq; Santarpia, Giovinco, Mastromonaco; Saraniti. 

Avellino-Taranto: statistiche e precedenti
 

Entrambe le squadre arrivano al match dello Stadio Partenio di Avellino dopo aver vissuto un periodo positivo in termini di risultati: l'Avellino nelle ultime cinque sfide ha totalizzato 9 punti (frutto di tre pareggi e due vittorie), il Taranto negli ultimi cinque turni ha totalizzato 8 punti (frutto di due vittorie, una sconfitta e due pareggi). Un dato statistico interessante è che, nelle ultime sei partite giocate dall'Avellino, l'arbitro ha sempre estratto più di quattro cartellini. 

Dal 2011 ad oggi sono solo due i precedenti tra le due compagini, risalenti alla Lega Pro stagione 2011-12. In quella stagione il Taranto fece bottino pieno vincendo sia all'andata (2-0 allo Iacovone) che al ritorno (1-2 al Partenio). 

LEGGI ANCHE: Dove vedere Avellino-Taranto, streaming gratis LIVE e diretta tv Antenna Sud?



 


 

Dove vedere Drag Race Italia, streaming gratis e diretta tv reality show Netflix o Sky?
Torino, Juric: "Spezia? Sarà dura contro di loro. Siamo nella direzione giusta"