Juventus, l'ASL vuole segnalare in Procura i calciatori che hanno violato l'isolamento

Sono diversi i calciatori bianconeri che hanno evitato l'isolamento

Francesco Rossi
07.10.2020 09:35

 

L'ASL non fa sconti, nemmeno alla Juventus. L'azienda sanitaria di Torino segnalerà in Procura i calciatori bianconeri che non hanno rispettato l'isolamento impostogli per via del Covid-19, con l'obiettivo di raggiungere le rispettive nazionali. Il direttore del Dipartimento di Prevenzione della ASL Città di Torino, Roberto Testi, ha dichiarato alla stampa le seguenti parole: 

"È stata la stessa società a segnalarci che alcuni calciatori avevano lasciato il luogo di isolamento e perciò noi notizieremo l'autorità competente, cioè la Procura, di quanto avvenuto".

I tesserati che non hanno rispettato l'isolamento - tra i quali ci sono pure Ronaldo e Dybala - rischiano una multa da 400 euro. 

Commenti

Eleven Sports gratis, Serie C gratuita per tutto il mese di novembre
Caso Pjanic in Inter-Juve 2018, Pecoraro: "Audio sparito, VAR e Orsato non so cosa si siano detti"