Villas Boas contro corrente: "Impossibile giocare nei prossimi mesi. Completiamo la Ligue 1 a dicembre"

Tiziano De Santis
27.03.2020 22:20
André Villas Boas sulla chiusura della Ligue 1: "Giocare nei prossimi mesi sarebbe pericoloso per la salute di tutti. Perchè non farlo a dicembre?" Uno dei temi scottanti degli ultimi giorni, in ambito calcistico, è il pesante effetto economico sui club del Covid-19. L’intenzione di molti esponenti del football europeo – quali presidenti di società professionistiche, di Federazioni e Leghe – di riprendere il prima possibile la stagione in corso per portarla a termine consegue proprio dal fattore economico. Ad andare contro corrente, tuttavia, è stato nelle ultime ore André Villas-Boas, attuale tecnico dell’Olympique Marsiglia, fermo nella convinzione di “chiudere la stagione qui” per la buona salute di tutti dal momento che “la totalità dei club è in una situazione economica disastrosa”. La proposta del tecnico portoghese è quella di completare la Ligue 1 nel mese di dicembre in vista anche del periodo in cui si disputeranno i Mondiali di calcio in Qatar nel 2022.

Commenti

Calciomercato Bologna, due difensori sul taccuino di Sabatini
Agnelli: "Coronavirus minaccia esistenziale per il calcio europeo"