Calcio

Superlega, il presidente della Liga: "Sono d'accordo, qualcosa di positivo c'è. Ecco dove deve intervenire la UEFA"

Javier Tebas, presidente della Liga, è intervenuto a Radio Marca circa la possibilità di riprovare la Superlega

Ludovica Carlucci
15.07.2021 18:00

Javier Tebas, presidente della Liga, è intervenuto a Radio Marca circa la possibilità di riprovare la Superlega. Queste le sue parole: "Credo che l'attuale sistema in Europa abbia funzionato, sotto alcuni punti di vista come per esempio la governance sono d'accordo con l'idea della Superlega, l'ho detto a Real Madrid e Barcellona. Io combatto da 10 anni, a loro ho detto che hanno bevuto caviale e champagne insieme ad altre società. Alla prima riunione del Comitato Esecutivo UEFA ho avuto anche un confronto con Al-Khelaifi del Psg, e sono convinto che i club debbano avere più potere decisionale. La mia critica è rivolta a quei top club che dicono: 'Io dirigo lo spettacolo e faccio l'elemosina agli altri'. La UEFA deve intervenire qui, l'ho già detto a Ceferin".

Tebas ha poi aggiunto qualche parola sul Fair Play Finanziario: "Ho detto al Comitato Esecutivo che qualsiasi riforma fatta su questo tema deve passare attraverso una limitazione delle entrate di somme illimitate di denaro da parte di azionisti, partner o club statali, e che la Spagna e quasi tutte le leghe accettino le modifiche".

Commenti

Amichevoli Inter 2021: ecco il calendario completo degli impegni estivi dei nerazzurri
Bobo Vieri: "Voi giornalisti eravate degli schifosi. Raccontavano che uscivo la notta, ma la verità l'ha detta Materazzi"