Alcuni club di Serie A marciano compatti nel tentativo di far azzerare la governance della Lega
Serie A

Tentativo di golpe in Serie A, i club compatti per azzerare la governance della Lega

I presidenti di alcune squadre di Serie A provano a far decadere la dirigenza della Lega

Emmanuele Sorrentino
05.07.2021 17:45

Aurelio De Laurentiis lo aveva annunciato, senza entrare nel merito: “Dovrò andare a Milano per una riunione molto importante”. Una notizia che aveva suscitato più di qualche sospetto sulle reali intenzioni dei presidenti delle squadre di Serie A.

Il nodo principale riguarda il ritorno dei tifosi allo stadio, ma non solo: al vaglio anche il tentativo di azzerare la governance della Lega Serie A, organizzando una sorta di golpe davvero inaspettato.

LEGGI ANCHE: Rivoluzione calendario Serie A 2021/22: girone di ritorno asimmetrico rispetto a quello di andata

A lanciare l’indiscrezione è il portale Calcio e Finanza, che ha spiegato come il presidente del Genoa Enrico Preziosi ha convocato in un hotel a Milano i colleghi di Sampdoria, Lazio, Torino, Atalanta, Udinese e Verona, lasciando tuttavia la porta aperta ad altre squadre di Serie A che vogliano aggiungersi  successivamente.

La volontà dei club è quello di far decadere il presidente della Lega Serie A Paolo Dal Pino e l’amministratore delegato Luigi De Siervo: si prospetta ad ogni modo un tentativo di golpe molto complicato ma non per questo impossibile. Per il momento dunque le società marciano compatte auspicandosi il raggiungimento dello scopo a stretto giro.

Dove vedere Sex Education 3 streaming gratis, anticipazioni e Amazon Prime o Netflix 17 settembre
Calciomercato Milan, occhio agli esuberi e ai parametri zero: nel mirino Tadic, Rodriguez, Coutinho e Ceballos