Donnarumma fischiato a San Siro nel corso di Italia-Spagna di Nations League, il commento del giornalista Fabrizio Biasin
Calcio

Donnarumma torna a San Siro per Italia-Spagna, il commento di Biasin: “Normale che i tifosi fischino chi li ha delusi”

Il giornalista Fabrizio Biasin commenta così la decisione dei tifosi di tifo milanista di fischiare Donnarumma nel corso della semifinale di Nations League Italia-Spagna

Emmanuele Sorrentino
06.10.2021 15:48

Semifinale di Nations League: allo stadio San Siro questa sera è in programma la sfida Italia-Spagna, una sorta di rivincita della semifinale di Euro 2020 persa ai calci di rigore dagli iberici al cospetto della Nazionale di Mancini che da lì a qualche giorno avrebbe vinto il suo secondo Europeo della storia, dopo un digiuno di ben 51 anno. Fabrizio Biasin, noto giornalista, ha voluto commentare così le voci che circolano nelle ultime ore in merito alla volontà, da parte di alcuni tifosi di fede milanista, di fischiare il portiere degli azzurri, Gianluigi Donnarumma, al suo ingresso in campo sul terreno di gioco dello stadio San Siro, impianto che lo ha acclamato per le sue gesta: Opinione: Il fischio -e, ribadisco, il fischio- è un diritto. Capita alla Scala quando un tenore stecca, figuriamoci allo stadio. Ci dicono “il calcio è dei tifosi” e se è davvero così, allora, che i tifosi fischino chi li ha delusi è la cosa più normale del mondo”, chiude così Biasin sul suo profilo Twitter.

LEGGI ANCHE: Donnarumma torna a San Siro, nuovo striscione dei tifosi: "Uomo di m****". Biasin: "Colpa di Raiola che l'ha incasinato abbastanza"

Quali squadre tifano Zazzaroni, Diletta Leotta, Caressa e D'Amico? Fede calcistica dei giornalisti, conduttori e telecronisti Sky e DAZN
Torna il basket di una volta