Calcio

Euro 2020, la Uefa impone all’Ucraina il cambio della maglia: vietati riferimenti politici

La divisa dell’Ucraina dovrà essere rivisitata in occasione del debutto della Nazionale di Shevchenko a Euro 2020

Emmanuele Sorrentino
10.06.2021 15:30

Maglia Ucraina, l’Uefa vieta l’utilizzo della divisa ad Euro 2020: la Nazionale del commissario tecnico Andriy Shevchenko, dovrà indossare una nuova maglia in vista dell’esordio nella competizione continentale.

Il pomo della discordia riguarda la presenza di uno slogan con chiaro riferimento politico: sulla divisa infatti era stata apposta una scritta “Gloria ai nostri eroi”. Nulla in merito da parte della  Uefa sulla  mappa del Paese, riportata sulle magliette dell’Ucraina per Euro 2020, che includeva anche la Crimea, penisola che la Russia considera propria.

Kiev d’altro canto non vuole cedere: lo slogan contestato, riportato sulla parte posteriore del colletto, è considerato assolutamente lecito, come riferito anche dal presidente ucraino Zelensky, il quale aveva anche espresso grande soddisfazione per la maglietta che verrà utilizzata dall’Ucraina in vista di Euro 2020.

Commenti

Dove vedere Loki, streaming gratis e diretta tv serie tv Marvel episodio 3 Tom Hiddlestone Netflix o Amazon Prime?
Pedullà sul futuro di Icardi: "La Roma ci ha provato e la situazione è ancora molto aperta"