Serie A

Roma, Fonseca: "Il mio futuro è in giallorosso". E su Smalling e Mkhitaryan...

Tiziano De Santis
23.06.2020 17:22
Il tecnico della Roma Paulo Fonseca isola la squadra dal caos societario: "Dobbiamo pensare al campo, all'atteggiamento e alla nostra ambizione" Nella conferenza stampa della vigilia di Roma-Sampdoria, Paulo Fonseca ha toccato i temi più scottanti in casa giallorossa: "Non voglio parlare della situazione societaria e del ds Petrachi. Ora è il momento di fare le cose insieme, la squadra è concentrata sulla sfida e a quello dobbiamo pensare. Per quanto mi riguarda, ho sempre detto che mi piacerebbe rimanere. Il mio futuro lo vedo come allenatore della Roma. La cosa più importante è il presente, queste 12 partite che abbiamo e poi l’Europa League. Tutti voi sapete quanto mi piace Roma e la Roma. Smalling e Mkhitaryan? Noi vogliamo che rimangano e credo ci sia la possibilità. La cosa più importante ora è il presente e che i giocatori siano concentrati sulla partita di domani, sulle altre sfide e sull’Europa League. Dobbiamo pensare a ciò che facciamo noi prima che agli avversari. Bisognerà concentrarsi sull'atteggiamento che dovremo avere, sull'ambizione che dovremo dimostrare. La squadra è pronta per fare una buona partita".  

Commenti

Calciomercato Bologna, due difensori sul taccuino di Sabatini
L'agente di Callejon: "Non abbiamo un pre-accordo col Granada. Offerta del Napoli superiore"