Zazzaroni: "Se accade mi dimetto da direttore del Corriere dello Sport". Ecco la scommessa fatta con Cruciani
Serie A

Zazzaroni: "Se accade mi dimetto da direttore del Corriere dello Sport". Ecco la scommessa fatta con Cruciani (VIDEO)

Nel corso del programma Tiki Taka, Zazzaroni ha definito quattro squadre della Serie A come 'impresentabili'. Da questa affermazione è nata una sorta di scommessa con Cruciani. Ecco cosa prevede...

Alessandro Pallotta
01.10.2021 10:06

Con l'inizio del campionato di Serie A, sono ricominciate anche numerose trasmissioni sportive in cui vengono trattate tutte le principali tematiche della massima competizione calcistica italiana con alcuni giornalisti, ex calciatori, tifosi vip e altri vari ospiti. Uno dei programmi che fa più ‘rumore’ è Tiki Taka, condotto da Piero Chiambretti, che va in onda ogni Lunedì in seconda serata. 

La scommessa tra Zazzaroni e Cruciani: "Se accade mi dimetto da direttore del Corriere dello Sport"

Nel corso del programma Tiki Taka, Ivan Zazzaroni ha definito quattro squadre della Serie A come ‘impresentabili’, scatenando la reazione di Giuseppe Cruciani che ha subito proposto una scommessa al noto giornalista. 

Ecco la trascrizione del dialogo tra Cruciani, Zazzaroni e Chiambretti nel corso di Tiki Taka andato in onda lo scorso 27 Settembre 2021:

Chiambretti: “Il Venezia si può salvare?

Zazzaroni: “Secondo me no. Io a Venezia ci vado molto volentieri. Io credo che ci siano 4-5 squadre che sono secondo me impresentabili, l'ho detto anche alla prima giornata. Quella che sta andando meglio tra queste è l'Empoli però il livello tecnico di queste squadre è basso. Finché ci mettono corsa e determinazione, sul breve possono andare bene”. 

Cruciani: “Sai che sono inca**ati per questa tua definizione che hai dato (riferendosi a ‘Impresentabili’ ndr)? ”.

Chiambretti: “Impresentabili è un pò tanto. Se fossi un direttore sportivo di una di queste squadre mi risentirei”. 

Cruciani: “Tu hai dichiarato impresentabili prima dell'inizio campionato, che sarebbero: Empoli, Venezia, Spezia e Salernitana. Pensa se tre di queste si salvano, devi dimetterti da direttore. Facciamo una cosa, se tre di queste squadre si salvano, devi dimetterti da direttore del Corriere dello Sport”.

Zazzaroni: “Sì, sì tre squadre però. L'Empoli è una squadra che gioca bene è diverso. Come qualità individuale è una squadra inferiore a molte altre. Io voglio bene all'Empoli, conosco il presidente… devo dire quello che penso".

LEGGI ANCHE: Cruciani contro i napoletani, è bufera: “Minacciato di morte. Sono dei poveri deficienti”

 

Dove vedere Venom La furia di Carnage, streaming gratis e diretta tv Disney Plus o Amazon Prime?
Fiorentina, slitta ancora il rinnovo di Vlahovic: dopo il Napoli ci sarà un nuovo tentativo