Stadio Olimpico di Roma (ph social)
Euro 2020

Inghilterra-Ucraina, all'Olimpico vietato l'ingresso ai tifosi inglesi: gli ultimi aggiornamenti

Dopo le misure indette dal governo italiano, è caos tifosi per il quarto di finale in programma all'Olimpico tra Inghilterra e Ucraina: gli ultimi aggiornamenti.

Barbara Ribaudo
01.07.2021 10:48

A Euro 2020, i tifosi provenienti dall'Inghilterra non potranno supportare la propria squadra nel quarto di finale contro l'Ucraina. La decisione, presa dal governo italiano, è stata supportata anche dalla Federcalcio britannica, che ha scelto di stoppare la vendita dei tagliandi all'interno del Paese.

Inghilterra-Ucraina all'Olimpico: le parole di Costa

Già il sottosegretario al ministero della Salute, Andrea Costa, aveva ribadito ai microfoni di Radio Kiss Kiss quanto deciso dall'esecutivo del nostro Paese: “Sono chiaro e netto: i tifosi inglesi non potranno venire in Italia a guardare la partita all’Olimpico con l’Ucraina il prossimo 3 luglio. Ci sono 5 giorni di quarantena, la regola deve essere rispettata. Non possiamo correre rischi. Se un tifoso inglese parte oggi, non vedrà la partita. Stesso discorso per chi è partito ieri e per chi parte oggi. Nessun tifoso inglese che arriva oggi in Italia potrà andare allo stadio per assistere alla gara tra Inghilterra ed Ucraina di Euro 2020”.

La nuova misura restrittiva, introdotta nei giorni scorsi per far fronte al dilagarsi della variante Delta, vieterebbe dunque a tutti i tifosi inglesi la possibilità di viaggiare in Italia. Anche il governo inglese ha chiesto ai britannici di evitare ogni tipo di spostamento. E intanto scoppia la rivolta sul web dei tifosi che chiedono a gran voce alla UEFA di modificare le sedi delle semifinali e delle finali, attualmente previste allo stadio Wembley di Londra.

LEGGI ANCHE: Euro2020, si apre un clamoroso scenario: finale all'Olimpico di Roma, arriva l'apertura del Premier Draghi

Commenti

Sky, Dazn, Amazon, Infinity: ecco i prezzi del calcio in tv per la stagione 2021-2022
Calciomercato Lazio, quasi fatta per Hysaj: i dettagli