Conte
Serie A

Scudetto Inter, parla Conte: "Onori al dominio della Juve ma soprattutto a chi ha buttato giù questo regno"

Le dichiarazioni del tecnico dell'Inter, Antonio Conte, intervistato dal TG 5 il giorno dopo la conquista dello scudetto.

Barbara Ribaudo
03.05.2021 14:57

La festa grande dell'Inter è iniziata poco meno di 24 ore fa e proseguirà ancora per qualche giorno. Anche il tecnico che ha riportato i nerazzurri in vetta al campionato, Antonio Conte, prova a gongolare un pò per il risultato ottenuto dalla squadra di Milano, a undici anni dall'ultima volta.

Scudetto Inter, le parole di Antonio Conte al TG 5

Intervistato dal TG 5, l'allenatore ha risposto così sul traguardo raggiunto ieri che gli ha permesso di porre fine alla supremazia della Juventus: “Innanzitutto penso che bisogna fare gli onori ad un dominio che cade dopo nove anni. La Juve ha fatto qualcosa di eccezionale vincendo lo Scudetto per nove anni di seguito. Al tempo stesso vanno fatti gli onori anche a chi ha buttato giù questo regno. Siamo contenti, non c'era nulla di scontento anzi sapevamo che sarebbe stato molto difficile. Ma in due anni ci siamo avvicinati alla Juve superandola quest'anno”.

Un traguardo che i tifosi hanno festeggiato numerosi in Piazza Duomo, in barba alle regole anti-assembramento legate all'emergenza sanitaria che sta vivendo l'Italia. Ma, anche se le immagini viste ieri non sono delle migliori, l'Inter continuerà la sua festa e lo stesso Antonio Conte, prima di pensare al suo futuro, proverà a godersi il momento: "Ora ci godiamo questa vittoria, una di quelle arrivate dopo tanto sudore e sacrificio. Giusto festeggiarla, poi ci sarà tempo per parlarci e organizzare tutto per il meglio".

Commenti

DAZN gratis, ecco come ricevere un mese di visione gratuita
Ziliani, nuova stoccata su Twitter: "La Serie A è quel campionato in cui un arbitro minacciato da Paratici regala una punizione"