Calcio

Diritti TV, Diquattro (ad.DAZN): "Racconteremo la serie A nel modo migliore e spendendo meno"

Veronica Diquattro, amministratore delegato, è intervenuta in un'intervista a La Gazzetta dello Sport

Ludovica Carlucci
28.03.2021 13:00

DAZN si è assicurata i diritti della serie A per il prossimo triennio. Veronica Diquattro, amministratore delegato, è intervenuta in un'intervista a La Gazzetta dello Sport: "Chi ama il calcio può stare tranquillo. Non possiamo dare ancora una cifra precisa, ma certamente rifletterà la nostra filosofia: essere il più accessibili possibile. Sarà meno di quello che si spende oggi".

Cosa cambierà? Avrete anche voi i collegamenti dallo studio?
"È chiaro che anche noi evolveremo e creeremo momenti informativi sempre più ricchi. Ma sapendo che il nostro studio è lo stadio. In questi anni lo abbiamo dimostrato. Ci piace offrire agli abbonati la sensazione di essere in contatto con l’azione. Dentro le emozioni. E proseguiremo così. Abbiamo una grande responsabilità, vogliamo raccontare la serie A nel modo migliore. Ci sarà un “luogo Dazn”, ma sempre con un linguaggio fresco e giovane. Sicuramente non lo chiameremo mai studio".

Il ministro Colao ha lanciato un allarme sull’arretratezza tecnologica in Italia.
"Crediamo che la nostra offerta possa aiutare questo cammino verso standard più europei. Comunque stiamo pensando anche a un canale sul digitale terrestre per chi dovesse avere problemi di connettività".

 

 

 

Commenti

Sky Italia, situazione sempre più critica: si dimette l'amministratore delegato Maximo Ibarra
Serie A, Sky o DAZN? Calendario e programma tv della 27^ giornata di campionato