Serie A

Gotti:” Infortunio di Mandragora scossa emotiva forte. L’Atalanta non ha bisogno di presentazioni”

L’allenatore dell’Udinese ha parlato in vista della gara contro l’Atalanta

Simone Biancofiore
27.06.2020 18:57

 

Luca Gotti, allenatore Udinese (ph. Zimbio)

Le parole di Gotti a Udinese Tv: “Con il Torino avevamo la possibilità di uno scontro diretto che avevamo preparato adeguatamente, non in maniera presuntuosa. Avevamo fatto un primo tempo buono, a tratti molto buono. Il secondo non è stato sullo stesso livello. Credo che non ci abbia aiutato perdere Mandragora all'inizio della ripresa, non solo rispetto alla perdita del giocatore in campo ma anche per la scossa emotiva abbastanza forte. Poi non siamo riusciti a trovare il gol che ci avrebbe permesso di portare a casa il risultato. Adesso arriva l'Atalanta che non necessita di presentazioni, è ai quarti di Champions e sembra stare molto bene anche fisicamente come visto nelle precedenti due uscite. Noi dovremo pensare a noi stessi, a mettere in campo tutte le nostre qualità, la nostra energia, il nostro sacrificio e tutta la nostra disciplina. Quando avremo fatto questo, vedremo come andrà”.

Commenti

Serie A, Milan-Roma: le formazioni ufficiali. Mkhitaryan dal 1'
La Liga, il Celta ferma il Barcellona. A Vigo finisce 2-2