Calciomercato

Skriniar: "Nessun motivo per lasciare l'Inter. Conte mi ha detto..."

Parla il difensore slovacco

Vincenzo Pennisi
02.09.2020 18:01

"Panchina all'Inter? Devo dire che ero abituato a giocare regolarmente. Poi, quando giochi ogni tre giorni, è inevitabile che l’allenatore (Antonio Conte, ndr) inizi a fare dei cambi". Queste le parole del difensore dell'InterMilan Skriniar direttamente dal ritiro con la nazionale slovacca: "Visto che la squadra andava bene e che prendevamo pochi gol, il tecnico ha preferito non cambiare nulla fino alla finale di Europa League. Mi è dispiaciuto, ma l’importante era che la squadra ottenesse buoni risultati. Partenza? Non ho alcuna informazione in merito. Ho ancora un contratto di tre anni con il club. Nessuno qui mi ha detto che non mi vuole. Conte mi vuole ancora a Milano. Non è facile per lui scegliere chi far giocare tra trenta giocatori a disposizione. Di certo, non fa delle scelte per ferire qualcuno. Ha scelto per il bene della squadra e io non ho motivo di lasciare l’Inter. Loro mi vogliono ancora e io mi sono sempre impegnato in allenamento. Sono lo stesso giocatore di sempre“.

Commenti

Dove vedere Finale Us Open Zverev-Thiem, streaming gratis e diretta tv in chiaro?
Coronavirus, Courtois del Real Madrid è positivo