Serie A

Pirlo: "Non guardo al futuro, devo portare la Juventus in Champions. A Udine gioca Dybala"

Udinese-Juventus, Pirlo presenta la sfida della Dacia Arena in conferenza stampa e parla del suo futuro sulla panchina bianconera

Giuseppe Biscotti
01.05.2021 14:59

Andrea Pirlo (Ph. Twitter)

Udinese-Juventus, parla Pirlo. Il tecnico della squadra bianconera ha presentato così in conferenza stampa l'importantissima sfida in programma domani alle 18 alla Dacia Arena: "L'Udinese è una squadra molto fisica composta da giocatori con spiccate qualità tecniche. È soprattutto una squadra fisica che prende pochi gol e difende molto bene con un organizzazione ben precisa e sarà una partita importante per noi, perché affronteremo una squadra che sta vivendo un buon momento per qualità tecniche e fisiche. Ci aspetta una partita difficile, come tutte le altre, ma abbiamo un obiettivo in testa e dovremo cercare di raggiungerlo. Ronaldo sta bene e si è allenato bene questa settimana. Lui è sereno e questa è una cosa molto positiva per noi e per il gruppo. Giocherà titolare con Dybala perché Morata non sta benissimo e avuto un problemino al polpaccio e vedremo se riusciremo  portarlo a Udine".

Le parole di Pirlo sul suo futuro

Il tecnico bresciano ha commentato così davanti ai giornalisti le voci su un addio più che imminente alla panchina della Juventus"Io guardo adesso, guardo il presente. Sono l'allenatore della Juventus  sono contento di essere qui. Il mio obiettivo è quello di vincere le partite e vincere la Coppa Italia per cercare di fare bene il mio lavoro come quando ho iniziato ad agosto. Sui possibili successori lo leggo da voi. Io sono sereno e concentrato su quello che devo fare. Devo portare la squadra in Champions League e devo cercare di vincere la Coppa Italia. Sono talmente concentrato su quello che devo fare che non ho tempo di leggere i giornali".

Commenti

Dove vedere This Is US 5: streaming gratis quinta stagione e data di uscita in Italia? Serie tv completa
Lo Shakhtar Donetsk pazzo di De Zerbi: offerta monstre per la panchina