Serie A

Gattuso: "Se siamo attaccati alla vetta è merito dei ragazzi. Credo in questo gruppo"

Il tecnico Gennaro Gattuso è intervenuto ai microfoni di Sky Sport commentando la vittoria del Napoli ai danni della Juventus

Ludovica Carlucci
13.02.2021 20:41

Gennaro Gattuso, allenatore del Napoli (Profilo social club partenopeo)

Il tecnico Gennaro Gattuso è intervenuto ai microfoni di Sky Sport commentando la vittoria del Napoli ai danni della Juventus. Queste le sue parole:

“Il Napoli era in grandissima difficoltà. La Juve meritava qualcosa in più, ma siamo stati bravi a soffrire per non prendere gol. Ci voleva questa vittoria per il morale. Siamo corti e ci sono tante partite. Quest’anno gli attaccanti non sono mai stati a disposizione. Se siamo attaccati alla vetta è merito dei ragazzi. Ci mancano i tre punti contro lo Spezia. Ci mancano altri punti. Abbiamo regalato altre gare, ma dobbiamo anche ricordare le assenze di questi mesi. Mai avuto dubbi su questo gruppo, altrimenti me ne sarei andato. Senza la fiducia dei giocatori avrei lasciato perdere. Ora bisogna guardare avanti. Bisogna essere bravi a non piangerci addosso. Speriamo di recuperare gente. Nelle ultime gare abbiamo commesso troppi errori, ma stiamo lavorando sulla fase difensiva. Mi piace essere giudicato per quello che faccio. Non mi piace quando vengo attaccato sul personale. Se penso che sono scarso, va bene… Non c’è problema”.

Commenti

Serie A, Sky o DAZN? Calendario e programma tv della 25^ giornata di campionato
Torino-Genoa 0-0: pareggio senza reti tra i Granata e il Grifone | Video