Alessandro Nasi futuro presidente Juve (foto pagina Facebook Alena Seredova)
Serie A

L’indiscrezione di CorSera: “Alessandro Nasi nuovo presidente della Juve, out Agnelli”

Il quotidiano rivela il probabile ribaltone societario per la Juventus

Emmanuele Sorrentino
21.04.2021 11:07

Il clamoroso flop della Superlega, annunciata passata la mezzanotte di lunedì e fortemente criticata nelle quarantotto ore seguenti, potrebbe portare ad una vera e propria rivoluzione tra le fila della Juventus, una delle possibili partecipanti alla prima edizione della nuova manifestazione.

Secondo quanto rivela il Corriere della Sera, si profilerebbe un clamoroso ribaltone societario nella Juventus: infatti secondo quanto riporta il quotidiano il flop della Superlega spingerebbe Andrea Agnelli, uno dei fautori del progetto europeo, fuori dalla dirigenza del club bianconero.

A sostituirlo sarebbe Alessandro Nasi, cugino proprio di Agnelli, presidente di Comeau, azienda che opera nel campo della  robotica industriale e  compagno di Alena Seredova, ex moglie di Gianluigi Buffon, portiere della Juventus. 

L’approdo di Nasi nella dirigenza della Vecchia Signora porterebbe sostanzialmente due novità: una maggiore attenzione sulla situazione economica  del club, certamente non  florida, ma non per questo potrebbe valutarsi un ridimensionamento del progetto tecnico, e l’uscita di Nedved dall’organigramma, con l’ingresso di due ex juventini, Del Piero e Trezeguet.

 

Commenti

DAZN gratis, ecco come ricevere un mese di visione gratuita
Il futuro del Napoli secondo CorSport: “Divorzio Gattuso imminente, salgono le quotazioni di Spalletti”