Serie A

Le pagelle di Bologna-Atalanta: Palacio decisivo, bene Orsolini

Luca Nigro
15.12.2019 17:23
Il Bologna batte l'Atalanta e torna alla vittoria in casa che mancava da fine ottobre contro la Sampdoria. Palacio straordinario, bene Bani e OrsoliniSkorupski 6,5 - Un paio di interventi a limite, bene sulle uscite. Salva a valanga su Barrow, sul gol atalantino fa quel che può. Tomiyasu 6,5 - Dalla sua parte ha un cliente scomodo come Gosens ma il giapponese se la cava. Bello l'assist per Poli che porta al raddoppio rossoblù. Bani 6,5 - Sempre attento, gioca una partita gagliarda. Duro nei contrasti, preciso in impostazione. Prestazione da vero leader. Danilo 6 - Governa ottimamente la difesa, accettando spesso gli uno conto uno. Spesso esce sugli esterni per dare una mano a Tomiyasu e Denswil. Unico neo, il doppio giallo rimediato in tre minuti che gli farà saltare la trasferta di Lecce. Denswil 6 - Castagne prima e Hateboer dopo gli creano un pò di grattacapi ma stavolta l'olandese, nonostante qualche disattenzione, si merita la sufficienza. Poli 6,5 - Un gol da attaccante vero: inserimento da dietro e colpo di testa sul palo opposto. Per il resto solita solita gara di grande sacrificio. Medel 5,5 - Gioca da schermo davanti alla difesa, per lunghi tratti rimane molto bloccato. Si perde colpevolmente il taglio di Malinovskyi nell'occasione del primo gol atalantino. Dal 63' Svanberg 6 - Per due volte ha la possibilità i realizzare il sul primo gol italiano ma la mira non è delle migliori. Da mezzala destra però non dispiace. Orsolini 7 - Al rientro da titolare, gioca un'ora di alto livello. Propizia la prima rete rossoblù con un gran sinistro deviato sul palo da Gollini, tiene in apprensione costantemente Catsegne e Djimstiti. Spina nel fianco. Dal 90' Mbaye s.v. - Entra nel finale per dar manforte alla difesa dopo l'espulsione di Danilo.Dzemaili 6 - I dirimpettai atalantini lo costringono spesso a dare manforte al proprio centrocampo. Gioca prevalentemente da mezzala, perde qualche contrasto ma la sua è una prestazione generosa. Sansone 6 - Rispetto alle ultime uscite si vede meno costretto a lavorare molto in fase di non possesso. Qualche buono spunto, si fa ammonire per proteste. Palacio 7,5 - Sblocca la gara con un gol da opportunista, impegna Gollini alla parata migliore della giornata, fa ammattire tutti i tre centrali bergamaschi. Decisivo. Dal 79' Santander 5,5 - Appena entrato ha sui piedi la palla del definitivo ko ma tira malamente da buona posizione. Mihajlovic 7 - Per battere questa Atalanta serviva un Bologna corto, attento e letale e i suoi ragazzi lo accontentano sciorinando una prestazione di livello per più di un'ora. Subisce qualcosa ma ha il coraggio di accettare l'uno contro uno. Stavolta con lui in panchina si rivede la squadra di qualche mese fa.

Commenti

Calciomercato Bologna, due difensori sul taccuino di Sabatini
Tie Break e super Bartoli: la Geetit Pallavolo Bologna fa fuori Forlì e vola al 2° posto