Il CT del Brasile non ci sta: "Nazionali europee privilegiate, spero che..."
Calcio

Il CT del Brasile non ci sta: "Nazionali europee privilegiate, spero che..."

Il Commissario Tecnico della Nazionale brasiliana ha affermato che le Nazionali sudamericane hanno meno tempo a disposizione per preparare le partite.

Alessandro Pallotta
05.09.2021 17:30
Fonte foto: Facebook

Uno degli argomenti che sta tenendo banco in questi giorni in cui sono protagoniste le Nazionali, è quello che riguarda la polemica tra nazionali e club per l'utilizzo dei calciatori sudamericani a ridosso di match importanti validi per il campionato. Una situazione che non è di certo piacevole per i commissari tecnici delle Nazionali sudamericane e uno di loro, Tite, si è sfogato in conferenza stampa. 

Il Commissario Tecnico del Brasile si è così sfogato in Conferenza Stampa: "Spero che prevalga il buon senso e che le federazioni ci lascino preparare il Mondiale: non parlo solo per il Brasile ma per tutte le nazionali sudamericane. Le nazionali sudamericane non operano nelle stesse condizioni, non abbiamo lo stesso tempo per preparare la partita: questo è un privilegio riservato ad altre nazionali, soprattutto quelle europee".

LEGGI ANCHE: Dove vedere Brasile-Argentina, diretta tv in chiaro e streaming gratis qualificazioni Mondiale 2022

Escape Room 2 Gioco Mortale, streaming gratis Netflix? Dove vedere il Film dal 23 Settembre
McKennie-Aston Villa, il club inglese fa sul serio: possibile trasferimento a gennaio, i dettagli