Serie A

Bologna, rabbia Mihajlovic: "Rosso a Hickey ingiusto. Partita rovinata"

Il tecnico serbo del Bologna non nasconde l'amarezza per l'espulsione di Hickey

Francesco Rossi
20.02.2021 23:34

Sinisa Mihajlovic (ph. bolognafc.it)

 

Una partita rovinata. Questo è il pensiero di Sinisa Mihajlovic dopo l'1-1 di Reggio Emilia contro il Sassuolo. Intervistato dalla stampa nel post gara, il tecnico del Bologna ha rilasciato le seguenti dichiarazioni in merito all'espulsione di Hickey arrivata grazie all'ausilio del VAR:

"Finché eravamo in 11 contro 11 non c’è stata partita, poi è cambiato tutto ma abbiamo sofferto poco. Abbiamo preso gol da un rimpallo rischiando nulla. Non riesco a capire un arbitro che prima non fischia neanche fallo e poi butta fuori il giocatore. Noi abbiamo subito un fallo di Samir su Orsolini con l'Udinese 10 volte peggio, siamo poco fortunati con gli arbitri. La partita è stata rovinata, al massimo c’era l'ammonizione e nessuno avrebbe detto nulla. Non c'è gamba tesa, non c'è nulla. Massimo è giallo, anche il guardalinee che è da due metri non dice nulla".

PRESTAZIONE"Dobbiamo migliorare quando rimaniamo in 10, ma spero che non succeda ancora spesso. Però dobbiamo cercare di giocare con più personalità. Ma abbiamo difeso bene, loro hanno fatto qualche tiro da 20 metri e il gol arriva da un rimpallo, non siamo nemmeno fortunati. Già all'andata vincevamo 3-1 e abbiamo perso, potevamo fare 6 punti con il Sassuolo e ne abbiamo fatto uno. Credo che sia l'atteggiamento mentale che deve crescere, non è un problema tattico o fisico. Oggi da quel punto di vista sono soddisfatto, bene in 10 e in 11 superiori al Sassuolo. Ma ci manca continuità, del resto con tanti giovani sono inevitabili gli alti e bassi. Però io so che possiamo fare di più. Per un mese mezzo abbiamo avuto tra 7 e 10 infortunati, giocavamo senza cambi. Ora va meglio e riusciamo a gestire meglio, sono fiducioso per il prosieguo del campionato".

Commenti

Serie A, Sky o DAZN? Calendario e programma tv della 25^ giornata di campionato
Sassuolo, De Zerbi dà ragione a Mihajlovic: "Partita falsata dall'espulsione"