Calcio

Inter, parla Brehme: "Hakimi è eccezionale, pochi come lui. Conte mi ricorda il Trap"

L’ex terzino tedesco parla della sua Inter a pochi giorni del Derby di Milano

Rudy Galetti
14.10.2020 12:36

Brehme (oh Web)

L’attesa del Derby di Milano si fa sempre più calda. Nel percorso di avvicinamento al match, parlano i grandi protagonisti del passato della stracittadina milanese. Come Andreas Brehme, nerazzurro dal 1988 al 1992, che oggi rivede un erede in fascia con Hakimi: "È un giocatore eccezionale, ce ne sono pochi come lui. Mi chiedo perché il Real Madrid non l’abbia tenuto, è tecnico e velocissimo". E su Conte: "Mi ricorda il Trap".

Una battuta finale di pronostico sul derby? “Sarà imprevedibile, non c'è il pubblico e sarà stranissimo vedere San Siro vuoto. In campo la partita può essere un trampolino per l'Inter, ma occhio ai rossoneri che stanno andando alla grande: il discorso vale anche per loro".

Commenti

Eleven Sports gratis, Serie C gratuita per tutto il mese di novembre
Il presidente dei Medici Sportivi Italiani Casasco: "Protocollo anti-Covid da rivedere”